Vicenzaoro First 2010: lo scenario economico

Vicenzaoro First 2010: lo scenario economico

Nonostante il successo di questa nuova edizione del Vicenzaoro First, il settore della gioielleria italiana attraversa, come quello di altri paesi, un momento particolarmente difficile che ha condizionato anche l’esportazione della gioielleria italiana all’estero

da in Alta gioielleria, Eventi, Gioielli, Primo Piano, Vicenzaoro First
Ultimo aggiornamento:

    Conti Gioielli

    Il settore dell’oreficeria e gioielleria italiano continua a subire i contraccolpi della situazione economico finanziaria particolarmente negativa che ha praticamente investito i mercati mondiali, evidenziando ulteriormente l’improrogabile necessità di un riposizionamento competitivo.

    Il Vicenzaoro First, quindi, nonostante l’entusiasmo e la partecipazione di moltissimi marchi e brand di alta gioielleria, vive comunque in un contesto economico che per il gioiello si rivela abbastanza difficile, nonostante ci siano stati dei segnali di ripresa, il settore dei preziosi è ancora parecchio instabile.

    La diminuzione della domanda di oreficeria e gioielleria è un fenomeno che tocca praticamente tutti i paesi di consumo, con la sola eccezione della Cina. I dati del World Gold Council/Gfms riferiti al terzo trimestre 2009, indicano una flessione complessiva delle vendite finali nel mondo del -18% rispetto allo stesso periodo del 2008, con punte negative in India (-42%), Medio Oriente (-34%) e Stati Uniti (-17%). Per contro, è in espansione – secondo la stessa fonte – il mercato della gioielleria in Cina, con un aumento della domanda d’oro del 12% e una crescita dell’8% nella gioielleria.

    Anche l’Italia attraverso questo particolare periodo di difficoltà, e i cali della produzione in riferimento all’ultimo biennio (-16,2% nel 2008 e -17,8% nei primi nove mesi del 2009) derivano sia dal crollo della domanda che dall’inadeguatezza della struttura produttiva nell’affrontare le nuove sfide di mercato.

    Secondo l’Istat il fatturato sul mercato italiano accusa una diminuzione del 25,2% nei primi nove mesi del 2009 rispetto allo stesso periodo nell’anno precedente. Dato che conferma ulteriormente le difficoltà che il settore sta ancora attraversando. Il calo è dovuto presumibilmente alla perdita di potere di acquisto da parte delle famiglie italiane.

    329

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Alta gioielleriaEventiGioielliPrimo PianoVicenzaoro First Ultimo aggiornamento: Mercoledì 29/06/2016 07:04
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI