Vini bianchi frizzanti: le bottiglie italiane pregiate

Dai vini bianchi frizzanti veneti a quelli siciliani, dai vini secchi a quelli dolci, passando per i vini bianchi frizzanti migliori da abbinare ai piatti di pesce, alle zuppe, ai dolci e ai piatti tipici, ecco le bottiglie italiane pregiate di vini bianchi frizzanti DOC e DOCG da non perdere

da , il

    Vini bianchi frizzanti: le bottiglie italiane pregiate

    Quali sono le bottiglie italiane pregiate di vini bianchi frizzanti? L’Italia produce alcuni dei vini più buoni del mondo e nel settore dei bianchi frizzanti sono diverse le regioni che si distinguono. Nel campo dei vini pregiati, i bianchi frizzanti sono tra le scelte migliori per accompagnare aperitivi e pasti quando le temperature diventano più tiepide e gradevoli e l’estate si avvicina. Vediamo alcuni dei vini bianchi frizzanti DOC e DOCG italiani più pregiati.

    I vini bianchi frizzanti veneti

    Vini bianchi frizzanti veneti

    Presenti tra i migliori vini bianchi italiani, i vini bianchi frizzanti veneti, DOC o DOCG, sono molto apprezzati non solo in Italia ma anche al di fuori dei confini nazionali. Ecco alcune delle etichette più famose.

    Prosecco frizzante dei Colli Asolani DOCG

    Prodotto in provincia di Treviso, il Prosecco spumante superiore dei Colli Asolani è un vino a Denominazione di Origine Controllata e Garantita (DOCG) che può fare risalire la sua origine all’insediamento dei monaci benedettini nella zona intorno all’anno 1000.

    Di colore giallo paglierino e dalla spuma persistente, ha un odore fruttato ed è un vino perfetto per l’aperitivo o da abbinare ad antipasti vegetariani e formaggi freschi.

    Prosecco di Conegliano-Valdobbiadene DOCG

    Da non confondere con il Prosecco DOC, il Prosecco di Conegliano-Valdobbiadene è un vino prodotto unicamente nel Trevigiano; celeberrimo il Superiore di Cartizze, prodotto in un’area di soli 106 ettari.

    Oltre ai classici abbinamenti con il pesce, il Prosecco di Conegliano-Valdobbiadene si accompagna con minestre di legumi e carni bianche, nella sua versione extra-dry, o con dolci a pasta secca, nella tipologia dry.

    Soave spumante DOC

    Di colore giallo paglierino che può tendere al verdognolo brillante, il Soave spumante è un vino DOC prodotto nella provincia di Verona. Ottenuto dalla Garganega, tipico vitigno del Soave, è uno spumante ottimo per l’aperitivo o a tutto pasto abbinato con il pesce.

    I vini bianchi frizzanti siciliani

    Vini bianchi frizzanti siciliani

    Tra i migliori vini della Sicilia troviamo soprattutto i rossi, ma anche i vini bianchi siciliani frizzanti si fanno apprezzare, soprattutto abbinati ai piatti di pesce. Ecco alcuni dei nomi di vini bianchi frizzanti da ricordare:

    Erice spumante DOC

    I vigneti dai quali si produce l’Erice spumante si trovano sulle colline intorno a Erice, in provincia di Trapani. Vino di colore giallo paglierino si abbina ai crostacei, ai molluschi e ai piatti a base di pesce nella sua variante brut e ai dessert in quella dolce.

    Etna spumante DOC

    Sulla costa opposta della Sicilia, quella orientale e specificamente in provincia di Catania, si produce l’Etna spumante che, nella variante bianca, presenta un colore giallo paglierino scarico e un caratteristico odore con sapore di lievito.

    È un vino da abbinare con il pesce, specialmente con il fritto.

    Vini bianchi frizzanti per pesce

    Vini bianchi frizzanti per pesce

    Abbinare il vino bianco al cibo senza commettere errori è fondamentale per gli amanti delle bottiglie più pregiate.

    Se l’abbinamento più classico è quello con i bianchi fermi, anche i vini bianchi frizzanti sono perfetti per il pesce.

    Il Coronata DOC (Liguria) in particolare, prodotto nella zona di ponente del comune di Genova, è un vino che si abbina in modo ottimale con i totani ripieni e con le zuppe di pesce, mentre l’Elba bianco DOC della Toscana si sposa perfettamente anche con i risotti ai frutti di mare e in particolare con il baccalà tra i secondi a base di pesce, ma trova un match perfetto anche con le minestre a base di erbe selvatiche e i formaggi freschi.

    Vini bianchi frizzanti secchi

    Vini bianchi frizzanti secchi

    Per le cene estive e per gli aperitivi al mare la scelta migliore sono i vini bianchi frizzanti secchi, ecco quindi alcune delle etichette più famose.

    Controguerra bianco DOC

    E’ un vino prodotto in Abruzzo, nella provincia di Teramo. Grazie al sapore secco e al leggero retrogusto amarognolo si abbina bene soprattutto con i formaggi molli e con gli antipasti di magro.

    Colli Altotiberini Spumante DOC

    Prodotto nella provincia di Perugia, di sapore secco ed elegante e di perlage fine, si sposa bene con il dentice in casseruola e con la tempura di gamberi.

    Vini bianchi frizzanti dolci

    Vini bianchi frizzanti dolci

    Tra i migliori vini dolci troviamo diverse bottiglie di vini bianchi frizzanti dolci che restano un classico molto amato, soprattutto per gli abbinamenti con i dessert a fine pasto. Tanti i nomi celebri in questo campo, ecco alcune delle bottiglie più pregiate:

    Colli Orientali del Friuli Picolit DOCG

    Prodotto in provincia, è un bianco dolce che si abbina benissimo alla gubana friulana, al presnitz triestino e alla pasticceria secca.

    Asti spumante DOCG

    E’ il vino italiano a denominazione più esportato e, forse, il più conosciuto al mondo. Dolce e aromatico, l’Asti spumante è un vino amabile da abbinare ai dolci, alla frutta e ai dessert.

    Colli Etruschi Viterbesi Moscatello DOC

    E’ un vino bianco di colore paglierino o giallo dorato prodotto nella provincia di Viterbo. Si abbina perfettamente a piatti tipici del suo territorio di origine come la pizza dolce pasquale viterbese.