NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Vini e liquori, Diageo sopprime la forza lavoro

Vini e liquori, Diageo sopprime la forza lavoro

E’ crisi per Diageo, l’azienda che sta dietro tantissimi marchi di vini e birre ormai molto noti nel mondo

da in Curiosità, Liquori pregiati, Vodka
Ultimo aggiornamento:

    E’ crisi anche per i marchi che forniscono al mercato da diversi anni vini e liquori preziosi, diversi quindi i provvedimenti che ogni singolo marchio prenderà anche se a denti stretti per minimizzare le perdite in termini di bilancio.

    Già dalla scorsa settimana si vociferava un rallentamento della produzione in una fabbrica di Johnnie Walker, ma a quanto pare questo non basta. Diageo ha infatti annunciato che dopo una revisione globale istituirà una riorganizzazione della produzione che costerà probabilmente il posto di lavoro a 150 dipendenti nel Nord America. Tali provvedimenti entreranno in vigore il prossimo mese, e per ammortizzare e ridurre i costi di produzione Diageo fonderà inoltre le produzioni di birra con quelle di vino.

    I posti di lavoro soppressi rappresentano il 4% della forza lavoro nordamericana di Diageo, la società che sta dietro grandi marchi come Guinnes, Johnnie Walker, Bailey’s Irish Cream e Ciroc vodka.

    182

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CuriositàLiquori pregiatiVodka
    speciale myluxury

    Speciale Vini Pregiati

    PIÙ POPOLARI