Vini pregiati siciliani, le bottiglie da avere

Vini pregiati siciliani, le bottiglie da avere
da in Luxury Shop, Vini Pregiati
Ultimo aggiornamento: Giovedì 14/07/2016 07:03

    Vini pregiati siciliani

    Oggi vi accompagneremo in un viaggio virtuale alla scoperta dei vini pregiati siciliani, un vero tesoro del patrimonio enogastronomico dell’isola. Dall’Etna Bianca A’ Puddara prodotto alle pendici del vulcano, al Nero d’Avola di Noto, ecco una mini rassegna delle bottiglie da avere, secondo quanto pubblicato da L’Espresso. Anche per il 2016 infatti, la nota rivista ha redatto l’annuale guida ai vini migliori d’Italia suddivisa per regione e la Sicilia è presente con ben 11 varietà: scoprite quali insieme a noi!

    Etna bianco Puddara 2013 2

    Dedicato alle Pleiadi – in dialetto locale “A’ Puddara” – le stelle che d’estate sembrano adornare il vulcano, Etna Bianca A’Puddara 2013 Fessina è un autentico vino di montagna, prodotto a 900 metri d’altezza sul versante sud dell’Etna, non lontano da una delle strade panoramiche più suggestive del nostro Paese. La sua freschezza, il suo tipico pallore e il suo aroma, caratterizzato da una vena nascosta di affumicato, hanno contribuito a renderlo uno dei vini più pregiati siciliani.

    Grappoli del grillo 2013

    Nato dall’incrocio di uve solitamente utilizzate per preparare il Marsala, anche il Grappoli del Grillo 2013 prodotto dalla cantina di Marco De Bartoli rientra nella rassegna dei vini più pregiati siciliani. Si tratta infatti di un vino bianco da tavola di intensa struttura, perfetto da abbinare a piatti di grande carattere.

    Catarratto Antisa 2014

    Tra le bottiglie da avere - e soprattutto da gustare – anche Catarratto Antisa 2014 prodotto nelle cantine Tasca d’Almerita. Si tratta infatti di un vino con un aroma caratterizzato da intense note di pompelmo rosa, che lo rendono particolare e unico nel suo genere. Acquista qui la bottiglia.

    Marsala Baglio Florio 2002

    Elegante e raffinato, dal sapore unico e persistente, il Marsala Vergine Baglio Florio 2002 prodotto da Florio è perfetto per l’aperitivo, ma anche come vino da meditazione. Lasciato ad affinare suo aroma per oltre 10 anni in piccole e antiche botti da liquore dette caratelli, anche questo intenso marsala realizzato con uve grillo rientra nella top list dei vini pregiati siciliani. Acquistala qui.

    Marsala Vergine Riserva 1998

    Frutto di un intenso lavoro di sperimentazione portato avanti negli anni dallo stesso Marco De Bortoli, il Marsala Vergine Riserva del 1988 rientra senz’altro tra i vini più pregiati siciliani, grazie al suo particolare sapore, tradizionale e moderno al tempo stesso.

    Contrada R Rampante

    Tra le bottiglie da avere anche il Contrada “R” Rampante 2013 prodotto dall’azienda agricola Passopisciaro: un vino deciso, realizzato con uve coltivate appunto in Contrada Rampante, a oltre mille metri di altezza, sul versante nord dell’Etna, dove i terreni sono più sabbiosi, ossidati, di lava molto antica.

    Etna rosso San Nicolò 2013

    Non può certo mancare nella lista dei vini pregiati siciliani l’Etna Rosso San Nicolò Contrada Monte 2013 prodotto da Biondi. Si tratta infatti un rosso doc dal carattere deciso e dal sapore davvero unico.

    Etna Rosso Valcerasa 2011

    Prodotto dall’azienda agricola Bonaccorsi, l’Etna Rosso 2011 Valcerasa è uno degli 11 vini più pregiati siciliani, caratterizzato da un colore rosso rubino molto intenso e dal sapore fruttato. E’ perfetto da abbinare a carni rosse e formaggi stagionati. Qui le bottiglie di Etna Rosso da non perdere.

    Faro 2013 Bonavita

    Nella top list delle bottiglie da avere non può certo mancare Faro 2013 prodotto da Bonavita, nella Sicilia nord orientale in provincia di Messina. Realizzato con uve provenienti da vitigni coltivati naturalmente senza aggiunte di pesticidi o concimi chimici, questo robusto vino doc è stato fatto affinare 24 mesi in botti di rovere e altri 6 mesi in bottiglia.

    Noto Nero d'Avola 2013

    Forse uno dei più noti tra i vini più pregiati d’Italia, il Noto Nero d’Avola 2013 prodotto nelle cantine Marabino è certamente una delle bottiglie da avere, per il suo acceso colore rubino, oltre che per il suo sapore speziato, che combina sapientemente frutti rossi e note floreali.

    SP 68 Rosso 2014

    Prende il nome dalla strada provinciale lungo cui sorge il vitigno, il prodotto d’eccellenza dell’azienda agricola guidata da Arianna Occhipinti e inserito tra i vini pregiati siciliani da L’Espresso. SP68 Rosso del 2104 è infatti un vino fresco e piacevole, con un gusto delicato che porta con sé il sapore del sole e la freschezza della Sicilia. Acquista qui la bottiglia.

    1603

    ARTICOLI CORRELATI