Speciale Natale

Vinitaly 2012: date ed espositori dell’evento dedicato al vino

Vinitaly 2012: date ed espositori dell’evento dedicato al vino

Dal 25 al 28 marzo prende il via Vinitaly, la 46

da in Accessori
Ultimo aggiornamento:

    vinitaly 2012

    Come ogni anno l’Italia e Verona in particolare dal 25 al 28 marzo si preparano a ospitare la più grande manifestazione dedicato al vino, Vinitaly. Giunta alla 46.a edizione il Salone Internazionale del Vino e dei Distillati ritorna con molte novità ma sempre nel solco della tradizione che rendono Vinitaly il punto di rifeimento mondiale dell’enologia e di tutto ciò che ruota attorno al mondo del vino. A conferma la partecipazione di 4.321 espositori, + 4% rispetto all’anno passato e oltre 156mila operatori dei media accreditati di cui 50mila provenienti dall’estero. Verona è pronta per la manifestazione che quest’anno si svolgerà in quattro giorni e non nei canonici cinque, da domenica a mercoledì. Tanti gli eventi, i workshop, le degustazioni e le novità. Ecco una panoramica di quello che ci riserva Vinitaly 2012.

    ViViT è un’anteprima assoluta del Salone Internazionale del Vino e dei Distillati ed è la rassegna dedicata ai vini naturali, prodotti da agricoltura biologica e biodinamica. Il tema è di stringente attualità anche perché confermato dal recente regolamento dell’UE.

    Questo significherà che le aziende potranno identificare fin dalla prossima vendemmia la dicitura “vino biologico”: un passo importante per il settore tanto che a Vinitaly gli espositori hanno dovuto sottoscrivere un’autocertificazione molto restrittiva sui metodi di produzine sia in vigna sia in cantina.

    Si riconferma Taste Italy By Doctor Wine, una degustazione studiati per gli stranieri che vengono accompagnati da esperti sommelier alla scoperta dei sapori del vino made in Italy a cui si affianca anche Trendy oggi, Big Domani, iniziativa di Vinitaly che si propone come osservatorio delle nuove cantine e produttori di oggi e che dal 2004 ha lanciato già più di 250 aziende.

    Tante le degustazioni sia di vini stranieri ma soprattutto dei grandi italiani come l’Amarone a cui verrà dedicata una degustazione che è un vero viaggio alla scoperta del gusto attraversando le cinque vallate che compongono la Valpolicella.

    A organizzarla la Cantina Valpolicella Negrar, che presenta “Espressioni”, nuova linea di cinque Amarone, tutti prodotti nella parte più alta ed estrema di ciascuna vallata.

    Spazio anche alle novità del mondo e in particolari dei nuovi mercati che stanno conquistando sempre più fette di mercato.

    È il caso dell’Argentina che a Vinitaly presenta il Malbec, l’uva pià rappresentativa del Paese e che alcune aziende italiane hanno già piantato con successo.

    Non mancheranno le tavole rotonde e gli spazi più tecnici come l’Enolitech, il Salone Internazionale delle Tecniche per la Viticoltura, l’Enologia e delle Tecnologie e ci sarà largo spazio per il connubio perfetto tra vino e alta cucina tra grandi nomi della gastronomia italiana e le giovani promesse del panorama gastronomico nazionale.

    Ci sarà poi la sezione dedicati ai distillati con la 24.a edizione di Grappa & Co Tasting, manifestazioni, concorsi e degustazioni delle specificità gastroalimentari del Bel Paese. Un tuffo nel bello e buono d’Italia.

    Vinitaly
    VeronaFiere
    dal 25 al 28 marzo 2012
    Biglietti: 50 euro giornaliero, abbonamento 4 giorni 90 euro
    Informazioni: 045 8298854 (dalle 9 alle 12.30) o www.vinitaly.com

    534

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Accessori

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI