Vittima della crisi uno dei Resort più famosi

Il Sea Island Resort, in Georgia, è a rischio a causa dell’indebitamento

da , il

    Resort

    Il Sea Island Resort in Georgia sembra essere l’ultima delle imprese di lusso a cadere vittima di questi tempi duri. Già nel mese di agosto l’amministrazione era stata costretta a licenziare 500 dipendenti, quasi un quarto del personale, e adesso il Resort si trova nuovamente ad affrontare grosse difficoltà.

    Il Sea Island Resort che ha ospitato il vertice del G8 ed è ha ricevuto presidenti, celebrità, e dignitari di ogni genere, è di proprietà da sei decenni della famiglia di William “Bill” Jones III, suo attuale presidente e amministratore delegato.

    Il Resort, rimasto con camere completamente vuote, si trova adesso a combattere con i debiti e la famiglia Jones rischia di dover vendere l’immobile a causa dei soldi investiti per l’ampliamento, circa 400 milioni di dollari, che hanno portato l’impresa a indebitarsi. Si dice che la famiglia stia studiando una possibile vendita di parte del patrimonio per mettere immediatamente le mani su discreti contanti, ma non sembra essere un buon periodo per gli affari.

    speciale myluxury

    Speciale Vini Pregiati