Vivere nel lusso evitando gli sprechi grazie al Banco Alimentare e al servizio Siticibo

Giovanna Faverio ci mostra il lato umano del lusso, presentandoci il progetto Siticibo, attivo in moltissime città italiane

da , il

    Siticibo

    Talvolta si tende a dimenticare che lusso non significa necessariamente ostentazione e spreco. Chi organizza cene ed eventi per occasioni speciali spesso eccede puntando sulla quantità piuttosto che sulla qualità, magari basandosi su un’apparenza che potrebbe dare l’idea di opulenza ma ad occhi esperti risulta solo voglia di strafare. Può capitare comunque, che anche cercando di limitarsi ed evitare gli sprechi, catering e organizzatori di eventi allestiscano banchetti con molto più cibo di quanto ne venga effettivamente consumato. In questi casi non tutti sanno che potrebbero usufruire dell’opera dei volontari di Siticibo, un programma della Rete Banco Alimentare finalizzato al recupero delle eccedenze alimentari dalla ristorazione collettiva (hotel, catering, mense aziendali, refettori scolastici, esercizi al dettaglio…..) per distribuirle gratuitamente a strutture caritative e di assistenza.

    In questo modo, quando possibile, gli alimenti eccedenti a fine servizio (esclusi gli alcolici), che di norma verrebbero smaltiti al pari dei rifiuti, si trasformano in un opportunità di sostegno ai più bisognosi. Ed è così che i primi piatti, le pietanze, i contorni, la frutta e la verdura e tutti gli altri cibi in esubero vengono recuperati e consegnati alle strutture caritative convenzionate nel giro di poche ore. Il servizio di Siticibo è quotidiano e viene effettuato grazie a volontari che operano attraverso una rete logistica di furgoni seguendo procedure di sicurezza che garantiscono l’igiene, l’integrità e l’appetibilità degli alimenti ritirati. Il programma Siticibo è attivo in numerose città italiane e conta una significativa e capillare presenza soprattutto sul territorio lombardo.

    Nel dicembre del 2012, anche il celebre albergo di Villa D’Este ha donato a Siticibo Como tutti gli articoli da bar in eccedenza. Tali prodotti sono stati consegnati a una struttura che assiste famiglie bisognose con pacchi alimentari. In occasione delle festività, i pacchi si sono così arricchiti di prodotti sfiziosi e di alta qualità.

    Il mondo del lusso non ha potuto fare a meno di sensibilizzarsi in qualche modo di fronte alla crisi economica che sta affliggendo la popolazione mondiale. Spesso per guardare a chi ha più bisogno non è necessario per forza rinunciare a qualcosa; basta prestare attenzione a quanto si può fare nel quotidiano per evitare gli sprechi e rivolgersi alle persone giuste.

    Per ulteriori informazioni, visita il sito di Siticibo

    Per organizzare un evento speciale in una villa in Italia, consulta le proposte di Cernobbiodeluxe

    speciale myluxury

    Speciale Vini Pregiati