Vogue annuncia l’apertura del suo primo Vogue Cafè a Dubai

Vogue annuncia l’apertura del suo primo Vogue Cafè a Dubai

La divisione ristoranti di Condè Nasta ha annunciato la prima apertura di un Vogue Cafè a Dubai, presso il centro commerciale dedicato al lusso, il Dubai Mall: l'apertura è prevista nel 2013

da in Accessori
Ultimo aggiornamento:

    vogue cafe mosca

    Dubai e in particolare il suo enorme centro commerciale, il Dubai Mall, si arricchisce di un altro locale esclusivo: Vogue ha infatti annunciato l’apertura entro il 2013 del Vogue Cafè presso il centro commerciale dedicato al lusso più grande al mondo. In collaborazione con Inspired Group, il nuovo spazio sarà dedicato alla cucina e alle bevande in un’atmosfera a cinque stelle. Per il gruppo si tratta del primo Cafè in Medio Oriente: l’idea è quella di portare l’attenzione per il cibo e il drink in una zona che offre grandi possibilità e dove la clientela è sempre più attenta alla moda e al fashion.

    L’offerta del Dubai Mall diventa così ancor più ricca: il Vogue Cafè sorgerà nei pressi di LEVEL, il più grande negozio di scarpe al mondo e sarà uno spazio dove rilassarsi e gustare ottimo cibo e bevande.

    Alla gente piace mangiare e bere bene, e nel Medio Oriente abbiamo visto una grande opportunità, per il fatto che sono molto attenti alla moda”, ha spiegato Stuart Nielsen, direttore della divisione ristoranti di Condé Nast.

    Il Vogue Cafè di Dubai sarà il primo passo di una strategia che vede i brand aprirsi a un mercato sempre più ricettivo. Per il nuovo locale sono stati interpellati i migliori partner locali e tutto si svolgerà nel rispetto delle leggi del paese: il Vogue Cafè non servirà pertanto bevande alcoliche. In un’atmosfera glamour e alla moda, si potranno assaggiare una selezione di piatti della cucina internazionale creati dallo chef Gary Robinson, della divisione ristoranti di Condé Nast.

    Per il gruppo non è il primo locale in assoluto: Vogue Cafè vanta aperture a Mosca, dove si trovano anche altri locali del gruppo come il GQ Bar e il Tatler Club, mentre un altro Vogue Cafè sarà aperto nel 2013 a Kiev.

    Dubai inoltre non sarà l’unica “tappa” in Medio Oriente visto che il gruppo sta pianificando aperture di altri locali nelle città limitrofe come Kuwait City e Abu Dhabi.

    Solo il meglio della cucina e una selezione di bevande analcoliche, anche se il progetto prevede l’apertura di un GQ Bar dedicato alla clientela maschile all’interno di un hotel a cinque stelle, dove si potranno servire anche bevande alcoliche.

    La scelta di Dubai da parte del brand certifica ancora una volta l’importanza di questi paesi per il mercato del lusso, come ha sottolineato anche Roger John, co-fondatore di Ispirated Group. “Siamo orgogliosi di portare questi marchi rispettati nella regione“, ha spiegato Roger John. “Questo progetto mostra come gli Emirati Arabi Uniti siano un mercato chiave per i marchi di lusso internazionali“.

    Prossima tappa quindi a Dubai, in attesa delle altre aperture in Medio Oriente e in Russia.

    498

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Accessori Ultimo aggiornamento: Domenica 29/05/2016 08:10
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI