Zhang Yin, la donna più ricca della Cina grazie alla carta

La donna più ricca della Cina ricicla carta

da , il

    zhang-yin

     

    La donna che vedete nella foto è la più facoltosa di tutta la Cina. Il suo enorme patrimonio (4 miliardi e mezzo di dollari) le deriva dal riciclaggio della carta. L’essere ecologically correct le è infatti fruttato miliardi di dollari. Zhang Yin ha 49 anni ed è la fondatrice e presidentessa della Nine Dragons Paper, ovvero della più grande azienda di prodotti cartari della Cina. La sua vicenda personale la dice lunga sui mutamenti avvenuti nella società cinese: Zhang Yin è una donna indipendente, che è uscita di casa a  22 anni per trasferirsi a Shenzen e lavorare nel commercio dei derivati della carta.

    Poco dopo la donna va ad  Hong Kong con soli 30 mila yuan (circa 4 mila dollari di allora) e fonda la sua prima compagnia di commercio della carta. Nel 1990 va a Los Angeles dove sposa in seconde nozze Ming Chung Liu (dentista mezzo taiwanese e mezzo brasiliano). Insieme a lui fonda la compagnia di esportazione di carta America Chung Nam, che dal 2001 è la più grande esportatrice di carta degli Usa. Infine nel 1995 Zhang e il marito aprono ad Hong Kong la Nine Dragons Paper, azienda a conduzione familiare: lei prende le decisioni strategiche, il marito è il Ceo, un fratello dirige il management e un altro fratello 24enne è dirigente.

    speciale myluxury

    Speciale Vini Pregiati