Food & Drink

Chef migliori del mondo, Helena Rizzo è la Best Female Chef Veuve Clicquot 2014 [FOTO]

Helena Rizzo chef

In attesa di scoprire quale sarà il miglior ristorante al mondo, arriva la prima vittoria per i migliori chef con il titolo di Best Female Chef Veuve Clicquot 2014 assegnato alla brasiliana Helena Rizzo. La chef, con un passato da modella e una laurea in architettura, è stata nominata la migliore chef donna dell’anno grazie al suo talento che si dispiega nei piatti del Manì Manioca, il ristorante che ha aperto nel 2006 con il marito Daniel Redondo a San Paolo. Un riconoscimento blasonato per la chef che ha conquistato i palati più esigenti con una cucina in perfetto equilibrio tra la fantasia brasiliana e le tecniche moderne più complesse.

  • Helena Rizzo miglior chef donna del 2014
  • Helena Rizzo
  • Già miglior chef donna del Latinoamerica nel 2013
  • Con il marito Daniele Redondo apre il Manì Manioca a San Paolo
Guarda le foto e leggi l'articolo

La colazione di San Valentino, una coccola per due

colazione san valentino

Anche quest’anno San Valentino arriva accolto dal solito battage mediatico: proposte di regali ci arrivano e ci bombardano da tutte le parti, sbandieramento di frasi con cui dichiarare eterno amore…
Ma se invece la formula della felicità fosse solamente il tempo, l’attenzione e la cura da dedicare a chi amiamo? Se il miglior modo di vivere la nostra vita di coppia fosse la dolce e calda intimità, fatta di momenti tutti nostri, intensi, da non condividere con nessun altro ma solo con il nostro lui o la nostra lei? Se bastassero gesti semplici, ma pensati, con cui dichiarare ancora una volta il nostro amore, senza gridarlo a tutti ma sussurrandolo solo a chi vogliamo che senta veramente?

Leggi l'articolo

Dolci firmati per San Valentino, le creazioni esclusive di Pierre Hermé [FOTO]

Dolci Pierre Hermé San Valentino

Ultimi momenti per trovare idee e stupire la vostra dolce metà a base di dolci firmati tutti dedicati al giorno di San Valentino con le creazioni esclusive di Pierre Hermé. La maison d’alta pasticceria ha da sempre avuto una grande attenzione per la festa dell’amore, il giorno in cui ci si può concedere un peccato di gola, purché d’alta fattura per il gusto e per tutti i sensi. Macarons, cioccolatini, torte che diventano un modo golosissimo per dichiarare il proprio amore, nel giorno di San Valentino ma anche in tutte quelle occasioni in cui vogliamo rendere tutto più dolce.

  • I dolci di Pierre Hermé per San Valentino
  • Coeur Infiniment Vanille
  • Bon bon di cioccolato assortiti
  • Coeur Ombre et Lumiere
  • Duo Coeur Ispahan
  • Coeur Ispahan
  • Coeur Ella
Guarda le foto e leggi l'articolo

Ladurée San Valentino, dolci edizioni limitate per i romantici più golosi [FOTO]

Ladurée capsule collecion Nina Ricci

Non c’è San Valentino senza dolci e non ci sono dolci senza macarons soprattutto se firmati Ladurée. La storica maison d’alta pasticceria parigina ha voluto fare di più e per la festa dell’amore ha ideato una capsule collection in collaborazione con Nina Ricci, “La Tentation de Nina“, unendo fashion e gusto in un’esperienza unica. Un profumo ispirato a un macaron e un macaron ispirato a un profumo: è questa l’idea della collezione in edizione limitata. Non solo. Per i romantici più golosi, la maison ha ideato un’asta benefica in collaborazione con CharityStars, per vincere una degustazione esclusiva dei dolcetti nella boutique Ladurée in via Spadari a Milano.

  • Ladurée capsule collecion Nina Ricci La Tentation de Nina
  • Foglie d'oro a ricoprire il macaron
  • Nella capsule collection anche la candela
  • Irresistibili i macarons Ladurée
  • Un profumo ispirato a un macaron e un macaron ispirato a un profumo
  • La confezione dei macaron della capsule collection
  • Non poteva mancare la classica confezione per San Valentino di Ladurée
Guarda le foto e leggi l'articolo

Good Food in Good Fashion, a Milano alta cucina e moda per aperitivi a cinque stelle

anna marconi good food

Moda, alta cucina e imprenditoria femminile riuniti sotto il Duomo con Good Food in Good Fashion, la manifestazione che interpreta il nuovo aperitivo di lusso alla milanese a filiera corta nel corso della settimana Milano Moda Donna. Dal 18 al 24 febbraio, in concomitanza con le sfilate della moda, Milano sarà anche la capitale della cucina di alto livello con un nuovo concept di aperitivo, ospitato in dieci alberghi di lusso della città e realizzato dagli chef a cinque stelle. Promotrice dell’evento l’Associazione Maestro Martino, rappresentata dallo chef Carlo Cracco, che nasce per promuovere le eccellenze del territorio lombardo: i grandi hotel a cinque stelle saranno le location in cui si potranno scoprire i legami che uniscono la moda e l’alta cucina.

Leggi l'articolo

Cocktail più costoso al mondo, a Mosca il drink si serve con diamanti veri

cocktail mosca

Come inaugurare il primo ristorante con terrazza all’aperto fatta di ghiaccio a Mosca? Con il cocktail più costoso al mondo. L’idea è venuta al Reka Moscow, ristorante della capitale russa che ha venduto un cocktail con all’interno tre diamanti da 1-1,5 carati per 50mila dollari, segnando un primato davvero unico. A berlo, è stato l’imprenditore Andrey Melnikov, cliente abituale del locale, che speriamo abbia estratto dal bicchiere le pietre preziose prima di gustarsi il cocktail da record. Una trovata che ha attirato di certo l’attenzione, facendo girare sia il nome del locale che quello del suo ricco cliente.

Leggi l'articolo

Alta pasticceria, l’anello L’Oeuvre Noire di Mauboussin per un dessert prezioso

oeuvre noire dessert

L’alta pasticceria incontra l’alta gioielliera sotto le luci di Parigi, al ristorante Pinxo dell’hotel a cinque stelle Renaissance Paris Vendôme dove si potrà gustare l’Oeuvre Noir di Mauboussin, un dessert che replica in tutta dolcezza la creazione della nota maison parigina. Dal 15 febbraio e fino al 15 aprile l’iconico anello della griffe di Place Vendôme sarà un boccone delizioso da mangiare, anche se qualcuno potrebbe aver voglia di indossarlo al dito, vista la perfezione con cui lo chef Mathieu Robillard e il pasticcere Bryan Esposito hanno realizzato il prezioso dessert. Un omaggio alla storica griffe d’alta gioielleria da gustare in ogni senso.

Leggi l'articolo

I ristoranti più romantici di Milano, idee e consigli per una cena d’amore [FOTO]

Ristoranti più romantici di Milano

Milano città della moda e del design ma anche dell’amore, alla scoperta dei ristoranti più romantici della città. Una nota canzone recita: “Sapessi come è strano sentirsi innamorati a Milano“, eppure il capoluogo meneghino cela viuzze, scorci e luoghi carichi di atmosfera, in cui trascorrere momenti carichi di emozioni. La mappa gastronomica comprende ristoranti stellati, nomi dell’alta cucina italiana, sapori della tradizione e da tutto il mondo: mangiare bene a Milano è molto facile, basta sapersi districare tra i tanti locali che affollano la città. Alcuni sono noti per le loro atmosfere romantiche, ideali per la cena di San Valentino o tutto l’anno, quando si vuole un momento d’amore solo per sé e il partner.

  • Ristoranti romantici a Milano
  • Lo Shambala
  • Locanda asiatica a due passi da Milano
  • Atmosfera fiabesca nel ristorante
  • L'esterno dello Shambala
Guarda le foto e leggi l'articolo

Vini pregiati bianchi italiani, le eccellenze del nostro paese da Nord a Sud

vini bianchi italia

Scorrendo la cartina dei vini pregiati bianchi italiani, da Nord a Sud si incontrano eccellenze che hanno varcato i confini nazionali, portando il nome dell’enologia nostrana ad altissimi livelli. Non solo rossi dunque tra i grandi vini made in Italy: le differenze geografiche e naturali della Penisola si riflettono nella produzione di uve da bianco che danno vini noti in tutto il mondo per la loro bontà. Andiamo a conoscere alcuni dei vitigni e vini più rinomati del panorama vinicolo italiano.

Leggi l'articolo

Massimo Bottura, nei suoi piatti la creatività incontra la cucina stellata

Massimo Bottura Osteria Francescana di Modena

Modena centro dell’alta cucina stellata grazie a Massimo Bottura e la sua Osteria Francescana, Tre Stelle Michelin e uno dei luoghi culto per gli appassionati da tutto il mondo. Lo chef è oggi uno dei migliori al mondo, in grado di portare il gusto e la tradizione italiana, e in particolare della sua terra, ad altissimi livelli. Una lunga lista di premi e riconoscimenti, un menu unico e particolare e un motto, “Impossible in Nothing“: sono questi gli ingredienti del successo di Bottura e della sua creazione. Lo studio e la passione per la tradizione, lo sguardo al futuro e ai possibili cambiamenti a cui vanno incontro i piatti che tutti noi conosciamo, sensibilità artistica e attenzione al territorio e alle materie prime: una serata all’Osteria Francescana è un’avventura sensoriale.

  • L'Osteria Francescana di Massimo Bottura
  • Lo chef è uno dei migliori a livello internazionale
  • La tradizione incontra l'innovazione nei piatti di Bottura
  • Il ristorante vanta Tre Stelle Michelin
  • Un viaggio alla scoperta dei grandi prodotti italiani
  • Croccantino di fois gras con cuore di aceto balsamico tradizionale di Modena
Guarda le foto e leggi l'articolo

I caffè più costosi al mondo, la classifica delle tazzine più esclusive [FOTO]

Caffè più costosi al mondo

Per gli italiani è un rito irrinunciabile ed è una delle bevande più consumate e amate nel mondo: stiamo parlando ovviamente del caffè. Non tutti però possono permettersi una tazzina dei più costosi al mondo, almeno stando alla classifica stilata da Forbes. L’autorevole rivista ha cercato di mettere ordine anche tra gli scaffali della cucina delle case più chic, andando a scovare le qualità più pregiate e quindi più costose. Solo una è sfuggita agli occhi attenti dei redattori, ma solo perché è una novità recente. Vediamo quali sono i caffè più costosi: il prezzo è indicato al chilo, ma si può dedurre quello della singola tazzina. Secondo gli esperti, da un chilo di caffè si ricavano circa 140 espressi, ma se preferite la versione american coffee, considerate l’aumento del prezzo della vostra tazzina.

  • Caffè più costosi al mondo
  • Dalla Thailandia il Black Ivory
  • Il caffè deriva dalle feci di elefante
  • Al secondo posto il caffè Kopi Luwak
Guarda le foto e leggi l'articolo

Ristorante d’O di Davide Oldani, la cucina Pop che ha conquistato il mondo [FOTO]

Ristorante D'O di Davide Oldani

Tradizione e innovazione che creano un mix esplosivo di sapori nella cucina Pop di Davide Oldani, chef patron del D’O, ristorante stellato a Cornaredo, a due passi da Milano. Uno dei luoghi cult per gli amanti dell’alta cucina, che unisce il fascino di piatti unici realizzati secondo una cultura che Oldani ha affinato nel tempo e che lo hanno reso uno degli chef più amati e noti anche a livello internazionale. Il ristorante, sobrio e curatissimo, è diventato una tappa imperdibile nei tour enogastronomici e questo anche a dispetto dei tempi di prenotazione, dai tre ai quattro mesi. Quello che è certo è che ne vale sempre la pena.

  • Ristorante D'O di Davide Oldani
  • Attenzione a ogni dettaglio, compresi i punti luce di Artemide
  • Lo chef è il creatore della cucina Pop
  • Oldani ha creato anche il design dei piatti e della mise en place
Guarda le foto e leggi l'articolo

Il ristorante di Cracco a Milano: un menu d’alta cucina sotto il Duomo [FOTO]

Ristorante Carlo Cracco a Milano

Un luogo a pochi passi dal Duomo dove assaporare una cucina di altissima qualità che unisce la tradizione e la modernità: il ristorante di Carlo Cracco a Milano è diventato un vero luogo cult per gli amanti della cucina d’autore che accorrono nel locale di via Victor Hugo pronti a farsi rapire dal gusto dello chef. Instancabile promotore di una cucina fatta di conoscenza ed equilibrio, Cracco ha cambiato il volto della gastronomia milanese, aprendo le porte della sua cucina a un pubblico sempre più curioso ma attento alla qualità. Per lo chef un luogo dove esplicare tutta la sua passione, per i golosi un viaggio nei sapori stellati firmati Cracco.

  • Ristorante di Carlo Cracco a Milano
  • Gli interni del locale con la cucina a vista
  • Design ipermoderno e raffinato per il ristorante di Cracco
  • Un ambiente elegante e dalle forme pulite
Guarda le foto e leggi l'articolo

Primo dell’anno 2014 di lusso al Ritz-Carlton di Hong Kong con il tè più costoso al mondo

the ritz carlton hong kong

Un primo dell’anno 2014 immersi nel lusso per gli ospiti del Ritz-Carlton di Hong Kong, l’albergo esclusivo più alto al mondo, con un tè molto speciale che la catena alberghiera non ha esitato a definire il più costoso. L’hotel ha unito le sue competenze con Graff Diamonds, famosa casa di gioielleria, per creare il “Most Fabulous High Tea in the World“, un Tea Trunks che offre prelibatezze create dagli chef dell’hotel accompagnate da una selezione di gioielli e diamanti realizzati appositamente dalla maison. Il servizio verrà lanciato il 1° gennaio 2014, per salutare il nuovo anno con un brindisi pomeridiano esclusivo.

Leggi l'articolo

Joe Bastianich apre il suo primo ristorante esclusivo in Italia [FOTO]

Il ristorante Orsone di Joe Bastianich

Una prima esclusiva per Joe Bastianich e la madre Lidia che hanno aperto il primo ristorante di lusso in Italia della famiglia. Orsone, questo il nome del ristorante, sorge sulla omonima collina che ospita i vigneti di famiglia a Cividale del Friuli: non solo un locale dove l’alta cucina italiana viene filtrata dai gusti e dai sapori di New York, ma un’esperienza sensoriale a 360°. Alta cucina, degustazioni di vini, materie prime e creatività, oltre a uno staff che unisce l’Italia alla Grande Mela: oltre al ristorante, c’è anche la Taverna, dove gustare i grandi classici americani, e un B&B dove sostare dopo una lauta cena.

  • Ristorante Orsone di Joe Bastianich
  • Il primo ristorante esclusivo di Joe Bastianich in Italia
  • Una cucina italo-americana moderna
  • Parte dello staff arriva dal ristorante Del Posto di New York
  • Cura dei dettagli e alta cucina
Guarda le foto e leggi l'articolo
Seguici