Arredamento: Marecucina, La cucina-barca di Alno

Le cucine Marecucina di Alno si ispirano alle barche

Pubblicato da Annabella D Argento Giovedì 27 maggio 2010

La cucina può essere interpretata, può diventare fonte di ispirazione e trasformarsi in qualcosa di diverso. Ad esempio in una barca! Basta guardare la foto e capirete. Le cucine proposte da Alno di Marecucina sono improntare al mare. Lo stile, le curve, il design: tutto ricorda un natante. La “nave” da cucina che vedete qui riprodotta è realizzata in legno, come si addice ad una barca, con tanto di albero maestro da cui pende quella che sembra una vela e invece è la cappa aspira odori.

Sul corpo centrale trovano posto i fornelli e il lavello, potendo contare su un ampio “ponte” di legno cui appoggiare cibi, pentole, colatelli, assi e tutto quello che serve per preparare le vostre pietanze.

Una notazione di pregio: i rubinetti sono cromati d’oro, un particolare che dà al tutto un tono “regale”. Sul fondo è possibile vedere il resto dell’arredamento della vostra cucina “d’amare”.

Un mobile del quale si può apprezzare ancor di più il profilo marittimo che funge da credenza e da dispensa e nel quale trovano posto i forni, sia quello a microonde sia quello tradizionale.

L’idea che passa guardando questa foto è quella “minimalista”, che ben sia adatta allo spirito di mare. Dove gli spazi e gli arredi, anche di lusso, sono pratici e funzionali. Ma la casa produttrice garantisce un certo agio nella personalizzazione.

Non ricordo il marchio produttore ma al Salone del Mobile 2010 mi è capitato di vedere una cucina di questo genere. La cucina in oggetto (fornelli e forno) era incastonata in una vera e propria “prua” di un barca. In cui le parti estreme della punta e dei “fianchi”, realizzati in vetro, sono stati pensati per ospitare i commensali.

foto tratta da www.trendir.com