Carlo Cracco apre in Galleria: il nuovo ristorante dello chef a Milano

Lo aveva promesso e così è stato: chiuso il locale di via Victor Hugo, Carlo Cracco è pronto ad una nuova ed emozionante avventura. Il 21 febbraio, infatti, aprirà Cracco, il nuovo ristorante dello chef stellato ubicato nel cuore di Milano: la Galleria Vittorio Emanuele. Mistero sul menù, ma tanta, tanta attesa sui social e da parte dei gourmand.

Pubblicato da Laura Landi Martedì 20 febbraio 2018

Carlo Cracco apre in Galleria: il nuovo ristorante dello chef a Milano
Instagram @pasqualedimeglio / web

Carlo Cracco apre in Galleria Vittorio Emanuele: il nuovo ristorante dello chef a Milano porta proprio il suo nome, Cracco, e l’attesa sui social cresce ora dopo ora in attesa dell’apertura prevista per il 21 febbraio. Il nuovo ristorante va a sostituire quello di via Victor Hugo, recentemente chiuso, e sarà ospitato nei locali che fino a qualche mese fa erano stati occupati da una nota casa automobilistica di lusso. Il progetto di Cracco è imponente e sarà proprio grazie a questo che lo chef cercherà di riconquistare la sua seconda Stella Michelin.

Cracco, il nuovo ristorante di lusso in Galleria


Cinque piani per 1.118 metri quadrati: il progetto del nuovo ristorante Cracco ha dimensioni (e intenti) faraonici. Al piano interrato troverà spazio l’enoteca; a quello ammezzato, invece, il laboratorio. Il piano terra di Cracco sarà occupato da un caffè bistrot aperto 7 giorni su 7, mentre al primo piano ci sarà la sala con la cucina. L’ultimo piano, invece, sarà dedicato alla cultura: qui si terranno eventi vari, mostre e concerti.

Naturalmente, dato il prestigio del luogo e le dimensioni della struttura, anche l’affitto dei locali è faraonico: poco più di un milione di euro all’anno.

Il menù del ristorante Cracco


Carlo Cracco ha voluto mantenere il più totale riserbo sul suo progetto, tant’è che ancora oggi non si conosce il menù che verrà proposto: lo chef è stato abbastanza sibillino, dicendo che non ci saranno colpi di scena, ma tutto sarà orientato alla tradizione. La presentazione per gli addetti ai lavori, invece, è terminata da poco e sono fioccate sui social anche alcune foto degli interni del locale.

Ci siamo 🙌🏻 #preview #cracco

A post shared by Rosa Fanti (@rosafanti) on


Intanto, le vetrate del locale sono state scoperte e la moglie di Carlo Cracco, Rosa Fanti, ha postato di recente una foto dell’ingresso del ristorante su Instagram annunciando “Ci siamo”.