Due camere a Chelsea da 20 milioni di sterline per il patron di Gucci

14/11/2011

Nuovo investimento per la famiglia Pinault, proprietaria della holding del lusso Ppr, che ha acquistato per 20 milioni di sterline un appartamento da due camere a Chelsea, nel cuore di Londra

Due camere a Chelsea da 20 milioni di sterline per il patron di Gucci

Londra continua a essere una delle città più attente al lusso tanto che Francois Pinault, patron della Ppr che gestisce tra gli altri anche il marchio Gucci, ha acquistato un appartamento a Chelsea da due camere per 20 milioni di sterline, circa 23 milioni di euro. Costruito nel 1868 da Philip Webb, l’appartamento è situato nel cuore di uno dei quartieri più esclusivi della capitale inglese, a firma di uno degli architetti inglesi più noti che la costruì per il pittore George Price. Acquistato dal professore Bernard Nevil nel 1970 per 80mila sterline, oggi l’immobile è costato 20 milioni al fondatore della holding del lusso che ora si dedicherà a nuovi lavori di ristrutturazione.

La famiglia Pinault con la sua Ppr è una delle holding più importanti del settore e detiene alcune delle griffe più importanti come Gucci e, ultima arrivata, la maison di alta sartoria maschile Brioni.
 
Per mr Francois e il figlio, Francois-Henri, marito della splendida Salma Hayek, l’appartamento di Chelsea è un investimento, anche se a prima vista può sembrare folle spendere 20 milioni per un due camere.
 
Il nuovo proprietario ha già preso accordi per i lavori di modernizzazione dell’immobile e ha intenzione di reintegrare alcuni elementi originali come una scala, il bagno e la camera da letto, oltre a nuove lampade.
 
Quello che più interessa a Pinault, appassionato d’arte e design, è mantenere l’aspetto originario dell’immobile, uno dei pochi con soffitti altissimi, a firma dell’architetto inglese.
 
Un nido d’amore sfarzoso per la coppia che può ora vantare una casa di extralusso nel cuore di Londra, magari non spaziosa, ma di certo unica e prestigiosa.