Fuga in Salento tra borghi, resort, ed esperienze esclusive

Laura Pistonesi
  • Esperienza di 20 anni in comunicazione e PR
  • Esperta di beauty, fashion e viaggi
16/06/2024

Un viaggio in Salento, è un tour tra sapori, tradizioni e natura spettacolare. Una vacanza in Salento è lusso e autenticità. Ecco come vivere al meglio questa meravigliosa terra pugliese

Fuga in Salento tra borghi, resort, ed esperienze esclusive

La Puglia, il Salento sono sempre una buona idea per le vacanze. Questo tratto di terra ha l’essenza della felicità, dell’Italia, dello star bene. E’ il suo mare, le sue tradizioni, i suoi borghi meravigliosi, le strutture esclusive e le esperienze da fare che rendono magico il Salento e a dir poco irresistibile. Chi non è mai stato in Salento deve proprio andarci almeno una volta nella vita, chi ci è già stato farà fatica a dire che non vuole tornarci! Un viaggio in questa Puglia è adatto a tutti a chi vuole fare la vacanza wild e a chi vuole invece regalarsi una vacanza all’insegna del lusso, a chi cerca la movida e a chi vuole fare un salto nel passato. Il profumo della macchia mediterranea, il mare blu, le antiche masserie, la Valle d’Itria sono solo alcuni degli elementi del suo lato più autentico. C’è molto da vivere e da fare in questo teatro dell’Italia, ecco alcune idee per rendere i vostri giorni in Salento davvero meravigliosi

Un itinerario tra i borghi bianchi e caratteristici sono l’inizio di una vacanza indimenticabile

 

I borghi del Salento sono un biglietto da visita sensoriale che affascina  sempre perché mette insieme i colori, i profumi, le tradizioni e quasi riescono in pochi chilometri a raccontare tutta la bellezza di questa terra. E’ sempre difficile scegliere quale sia il più bel borgo del Salento perché ognuno ha dentro di sé qualcosa di unico ed estremamente splendido. Prendete Ostuni, per esempio, la città bianca, le cui origini sono molto antiche, ma il suo colore è pià recente. Le case sono tutte in calce bianca il materiale quello più facilmente reperibile, ma soprattutto quello che riusciva ad essere un repellente naturale e ad allontanare da germi e pestilenze. E’ un vero splendore il contrasto del bianco con i balconi fioriti e il mare, una volta entrati nelle viuzze tutto è magico e nessuno resta indenne alla poesia. Non si può non fare tappa ad Otranto quando si va in Salento, è uno dei borghi marinari più scenografici d’Italia, un vero incanto. Salento è anche un tour in Valle d’Itria tra Martinca Franca e Alberobello vi sembrerà di vivere in un posto unico al mondo con i caratteristici trulli.

Nel Tacco dell’Italia si trova il mare cristallino di un’isola paradisiaca

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Daniele Massaro (@massaro_dani)

Il tratto di costa che corre tra Otranto al capo Santa Maria di Leuca, ultimo tratto del Salento adriatico, è uno dei più suggestivi di tutta la Puglia. E’ qui che si trova il l Parco regionale Costa Otranto-Santa Maria di Leuca e Bosco di Tricase che tra rocce vertiginose e colore del mare blu regala uno scenagio unico agli occhi. A questo tratto risponde la costa Ionica  con le sue spiagge bianchissime e incantate, lunghe e un mare cristallino da far invidia alle isole più paradisiache del mondo. Scegliere dove fare il bagno è davvero difficile, Torre dell’Orso resta sicuramente una delle mete prime in classifica, una mezzaluna tra due scogliere celebre per i suoi due faraglioni bianchi, le Due Sorelle, incantevole e unica al mondo è la Baia dei Turchi, oggi località protetta per la sua natura davvero spettacolare. Le dune ocra si mescolano al verde delle pinete e all’azzurro del mare cristallino per farvi sentire una sensazione magica come mai avete vissuto.

Il gusto del Salento è un’esperienza sensoriale che racconta la terra

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Bombette Pugliesi (@bombettepugliesi)

Gli amanti dell’enogastronomia sanno che il Salento regala loro la felicità. Questa terra è una ricchezza straordinaria di sapori e gusti autentici. Mare e terra si uniscono per regalare al palato qualcosa di davvero meraviglioso. La cucina che nasce povera è diventata una vera star del nostro territorio e quella che ha tutto della dieta mediterranea. Le bombette, le cime di rapa, ma anche il pesce e i piccoli pezzi di carne sono gli ingredienti per piatti che si trasformano in un’esperienza sensoriale. E’ poi quell’incanto argenteo sulla terra rossa che regala uno degli oli extravergine di oliva più buono d’Italia che ha conquistato il mondo e quei vigneti così belli che danno vita ai vini corposi e forti come il carattere dei pugliesi.

Il soggiorno più autentico ed esclusivo si trasforma in un viaggio tra le tradizioni e il lusso

Il Salento è una delle zone d’Italia che meglio ha saputo valorizzare la tradizione per trasformarla in ricettività turistica. Le antiche masserie che un tempo erano case contadine sono diventata oggi i luoghi più esclusivi per un soggiorno indimenticabile. Fiore all’occhiello è Borgo Egnazia che da antica masseria si è trasformata in un borgo super esclusivo per chi del Salento vuole cogliere tutta l’essenza con un lusso straordinario. Chi vuole dormire in un trullo sa che in Salento può farlo nella zona della Valle d’Itria, è qui che si Trova il Leonardo Trulli Resort, una struttura che ha trasformato le caratteristiche abitazioni contadine in luoghi per un soggiorno dal lusso rilassato.