Glamping di Lusso: la Top 5 italiana dei campeggi a 5 stelle

31/07/2022

Il lusso non è sempre sinonimo si sfarzo fine a sé stesso, quando si parla di glamping le cinque stelle diventano non solo una classificazione di confort, ma anche un riferimento alle bellezze della natura: campi di lavanda, laghi, cime e prodotti biologici. Tutto questo nei 5 glamping più belli e unici al mondo, state a vedere...

Glamping di Lusso: la Top 5 italiana dei campeggi a 5 stelle

Se la tendenza degli ultimi 2 anni, in tema di vacanze, sembra aver rispolverato tende, camper e van camperizzati, anche per chi cerca esperienze a 5 stelle il campeggio sta diventando motivo di grande curiosità. Ed ecco allora che hanno cominciato a spuntare, sempre con più frequenza, i cosiddetti “Glamping“.
Il termine glamping viene dalla fusione delle due parole “glamour” e “camping“, si tratta quindi di uno stile di vacanza a contatto con la natura, ma con attenzione al confort, a tende o particolari sistemazioni, che strizzano l’occhio al lusso ed alla straordinarietà dell’esperienza.

1. Le Perseidi – Viterbo

Perseidi lago di Bolsena

Le Persiadi è primo bubble luxury glamping nato nella Regione Lazio. Questo posto esclusivo sorge sulle sponde del Lago di Bolsena, ogni “bolla” è dotata di un’area esterna di 1000 metri quadri, tutte con piscina esterna con idromassaggio e orientate in modo che siano verso la vista lago. Le aree esterne delle bubble sono incorniciate da siepi di alloro, in modo che gli ospiti presenti contemporaneamente presso il glamping possano tutti godere della privacy e del confort. Questo luxury glamping può essere frequentato indifferentemente sia in inverno che in estate perché le bolle hanno sistema di refrigerio e riscaldamento affidabile, che garantisce assoluta vivibilità in ogni stagione. Le bubble sono 4, tutte standard, e poi c’è la bubble suite, che in più rispetto alle altre ha la vasca da bagno anche interna ed è dotata di un telescopio per ammirare le stelle di notte. Anche l’esperienza enogastronomica qui è completa: l’aperitivo con selezione di salumi e formaggi locali viene servito direttamente nelle bolle, mentre la prima colazione portata in camera con cestini da pic nic. Per le giornate trascorse presso le Perseidi la struttura è a disposizione per programmare escursioni in e-bike, a cavallo o sport acquatici sul lago. Il punto del glamping è inoltre strategico per programmare visite ai borghi della Tuscia come Civita di Bagnoreggio oppure per spostarsi verso la Toscana, a poco più di un’ora di automobile si trovano infatti le Terme di Saturnia, dove è possibile programmare una giornata per poi tornare a godere della notte sotto le stelle.

2. Skyview Chalet – Bolzano

skyviews Bolzano

Siamo sempre sul Lago, in questo chalet, ma in Trentino Alto Adige, sul Lago di Dobbiaco, in provincia di Bolzano. Anche in questo esclusivo glamping la componente di “trasparenza” delle pareti è determinante. Lo Skyview Chalet è infatti un complesso di casette in legno dalle vetrate trasparenti, che vi lasceranno immergere nella natura dell’Alto Adige. Sia d’estate sia d’inverno, questi glass cube (letteralmente, cubi di ghiaccio) sono stanze private dall’interior design accogliente e in linea con la natura circostante, da cui ammirare il cielo di una delle zone protette dall’Unesco. L’intera struttura basa la sua forza sull’idea di un’architettura ecosostenibile: costituisce un piccolo borgo autosufficiente nella produzione e nell’utilizzo dell’energia. All’interno di questo vero e proprio borgo si possono fare le esperienze più disparate: sauna, doccia emozionale, accesso al bosco, colazione servita direttamente in chalet, possibilità si utilizzare il barbecue. Sia in inverno che in estate le esperienze da vivere in questo posto sono davvero uniche: dall’accesso diretto ai percorsi di jogging delle Dolomiti, alla visita presso le Tre Cime. Una nota importante: questo è un glamping in cui non si possono portare i bambini, si presenta proprio come riservato solo agli adulti.

3. La Piantata – Viterbo

casa sull'albero lavanda

Torniamo a Viterbo, ma la ripetizione è d’obbligo per questo posto davvero inimitabile. Trovare disponibilità anche solo per un pranzo alla Piantata è una missione impossibile perché si tratta davvero di un posto esclusivo e irripetibile. Ultimamente di posti che vi permettono di dormire in una casa sull’albero ce ne sono tanti, ma farlo con ai piedi i campi di lavanda e con tutti i servizi annessi da questo glamping, è davvero unico. Gli ospiti possono beneficare della nuova Spa, situata all’interno dell’oliveto, della sauna hammam, di appartamenti, casa sull’albero e suite, sempre all’interno dell’oliveto. Dal glamping è possibile organizzarsi per una camminata tra le piante di lavanda o un percorso sensoriale organizzato, davvero speciale e unico per come è pensato e per il beneficio che se ne può trarre. Anche il percorso spa non è lasciato al caso, non si tratta solo di lusso, qui, ma di stimolo e ricongiunzione con tutti i sensi: nella spa sono pensati dei percorsi che stimolano l’olfatto, la vista, l’equilibrio e le escursioni termiche. Difficile da raccontare, si tratta di qualcosa da vivere.
Capitolo a parte merita il racconto dei prodotti che troverete qui: miele alla lavanda, birra alla lavanda ed anche una linea di prodotti per corpo, e oli essenziali, ovviamente sempre ispirati alla lavanda, motivo conduttore della struttura. Non solo lavanda, però, anche olio extravergine, aceto balsamico. Compresi nel prezzo sono la colazione (servita in camera) e l’uso delle piscine (interna e esterna). A parte, la possibilità di richiedere aperitivo, dolce, trattamenti viso e corpo e noleggio bike.

4. Laghi Nabi – Castel Volturno

laghi nabi castel volturno

Ci spostiamo in Campania dove esiste un glamping che vi permetterà di dormire direttamente sulle acque del lago. Il Nabi Resort e Glamping si trova a Castel Volturno e nasce dall’opera di bonifica del Litorale Domitio. Le attività che si svolgono qui: mangiare, dormire, rilassarsi, divertirsi, sono tutte pensate sull’acqua. A bordo lago ci sono le suite, oppure dentro l’acqua le tende galleggianti. L’esclusiva spa è anche una struttura galleggiante, e il ristorante, in cui si possono assaggiare esperienze culinarie che fondano le culture anglosassoni con la qualità dei prodotti locali, è anch’esso posizionato sulle acque del lago. C’è la possibilità di richiedere il room service che viene organizzata sempre dal ristorante in modo che non si tratti di un “asporto” ma di un vero e proprio ristorante a domicilio, all’interno della vostra suite o tenda galleggiante

5. Yurte in Langa – Cuneo

yurte cuneo

In ultimo non potevamo non suggerire un’esperienza nelle Langhe. Lo Yurte in Langa è un posto che sposa meno il lusso estremo e più l’esperienza naturale. Si tratta di un’azienda agricola a conduzione familiare immersa nella Valle Belbo. Lungo il pendio, quasi a ricreare un piccolo villaggio della Mongolia, sono posizionate le 5 Yurte con vista panoramica sulle langhe.
La Yurta è una tenda gonfiabile tipica delle popolazioni nomadi dell’Asia Centrale, attorno a questo tipo di sistemazione si organizza l’intero concetto della struttura. Negli gli spazi comuni gli ospiti possono godere di un’area barbecue e di un’ampia area relax. Ogni Yurta ha il suo giardino privato con due sdraio e un ombrellone, e al centro del “villaggio” si trova la piscina fuori terra. Attraverso la struttura si possono prenotare escursioni, battute di trekking con guida, uscite a cavallo e scoprire le famose “panchine giganti“, posizionate verso viste panoramiche sui vigneti.

casa sull'albero

In generale a rendere unico il concetto di glamping deve essere il tipo di esperienza proposta, di cui il lusso è parte ma non senza essere collegato al contesto circostante. Si tratta di un lusso ecosostenibile, che propone mete fuori mano, che riscopre le bellezze incontaminate, con un basso impatto di inquinamento, e che unisce anche una proposta di alimentazione bio o a chilometri zero.
Insomma, in estrema sintesi, una esperienza da provare, a partire da uno di questi 5 posti unici al mondo.