Gli alberi di Natale più belli del mondo: da Milano a New York la magia delle feste

Insieme alle festività arrivano anche gli alberi di Natale più belli del mondo. Grandi abeti abbelliti da migliaia di luminarie e decorazioni, ma anche alberi dallo stile più moderno si possono trovare ovunque: da Milano a Torino, da Londra a Parigi, da New York a Washington, ecco i più apprezzati alberi di Natale nel mondo.

Pubblicato da Giorgia Asti Giovedì 13 dicembre 2018

Gli alberi di Natale più belli del mondo: da Milano a New York la magia delle feste
Foto di Arcansel / Shutterstock.com

Scopriamo insieme quali sono gli alberi di Natale più belli del mondo, vere opere d’arte luminose che fanno risplendere le maggiori capitali mondiali. In questi giorni, infatti, sono già stati allestiti molti abeti decorati a festa, che sapranno abbellire i centri storici delle nostre città portando il vero spirito del Natale. Da Londra a New York, da Milano a Parigi, le decorazioni natalizie sono sempre più raffinate e in alcune città si lascia anche spazio ad alberi di design più caratteristici.

L’albero di Natale più grande del mondo

Prima di passare alla lista degli alberi di Natale più belli che possiamo trovare nelle piazze e vie delle nostre città, un piccolo orgoglio tutto italiano: l’albero di Natale più grande del mondo è a Gubbio, piccola città medioevale sulle montagne umbre.

In realtà, non è proprio un abete, bensì una vera opera monumentale di illuminazione del monte Ingino. L’albero è stato costruito sul versante sud della montagna e le sue misure sono veramente eccezionali: la base si estende per 450 metri, mentre l’altezza raggiunge i 750 metri. Per realizzarlo ci sono volute più di 1.900 ore di lavoro.
Ben ripagate, comunque, dalla cerimonia di accensione cui hanno partecipato anche le Frecce Tricolori.

Gli alberi di Natale in Italia

In Italia, si sa, amiamo moltissimo celebrare il Natale. Gli alberi e le decorazioni nelle piazze e nelle vie delle nostre città sono davvero tante, scopriamo le più belle.

Milano


A Milano, capitale nostrana della moda e del lusso, si può ammirare uno degli alberi di Natale più belli del mondo: firmato da Swarovski, è forse uno degli abeti più splendenti e ammirati di sempre. Anche quest’anno la città meneghina si è addobbata per le feste, accendendo la Galleria Vittorio Emanuele con un albero alto più di 12 metri. Illuminato da 36.000 luci e decorato con 10.000 addobbi (tra cui 1.000 stelle di cristallo Swarovski) accompagnerà le feste natalizie rimanendo a splendere fino al 6 di gennaio.


Anche la Piazza del Duomo è stata allestita in occasione delle festività, con uno dei più famosi alberi di Natale nel mondo, quello che si staglia proprio sulle guglie della cattedrale milanese.
Quest’anno è sponsorizzato da Unipol: l’abete, alto ben 25 metri, è stato decorato con più di 35.000 luci led e con palline blu acceso. Resterà fino all’Epifania e al termine del suo onorato servizio, il legno verrà venduto. Il ricavato sarà donato all’Associazione Bianca Garavaglia Onlus che si occupa del sostegno alla ricerca sui tumori pediatrici: sofisticato sì, ma con un cuore buono.

Roma


Non solo Milano, anche la Capitale si veste di festa per celebrare il periodo più amato dell’anno. Roma fa una scelta diversa, decidendo di addobbare questo maestoso abete con ben 60.000 luci e 500 palle di Natale sui toni caldi e vibranti del rosso. Il tutto gentilmente offerto dal colosso dell’entertainment online Netflix, pare a fronte di un’entrata da parte del Comune di Roma di ben 376mila euro. “Spelacchio”, l’albero di Natale romano dello scorso anno è ormai solo un ricordo. Piazza Venezia splenderà di eleganza fino al prossimo 6 gennaio.

View this post on Instagram

Ladies and Gentlemen #Spelacchio is Back in @Roma!

A post shared by Virginia Raggi (@virginiaraggim5s) on

Torino


Diametralmente opposta la scelta di Torino, che per quest’anno ha deciso di spostare l’albero di Natale da Piazza Castello a Piazza San Carlo. Una cornice suggestiva per un albero diverso: al bando gli abeti veri, la città magica propende per un sostituto completamente composto di luci.

Gli alberi di Natale nel mondo

Anche nel resto del mondo il Natale è una delle feste più apprezzate e celebrate con luci e addobbi di vario genere. Se viaggerete in una delle città che vedremo tra poco, un giro in piazza per fotografare questi bellissimi alberi è d’obbligo.

New York


Tra gli alberi di Natale nel mondo, questo è certamente uno dei più famosi. Viene acceso, come da tradizione, in un tripudio di colori, musica, canti e balli. La cerimonia, la cosiddetta Tree Lighting Ceremony, è tra gli eventi più attesi e seguiti di tutto il globo: stiamo parlando dell’albero di Natale del Rockefeller Center a New York.


Il momento in cui viene illuminato è davvero magico: quest’anno il protagonista è stato un abete rosso proveniente dalla Norvegia, decorato con oltre 900 palline targate Swarovski (così come il puntale a stella cometa in alto) e che risplende di ben 8 km di lucine a led. Rimarrà in mostra fino al 7 gennaio, e poi sarà donato a Habitat for Humanity, un’associazione no profit che si occupa di costruire e donare case ai senzatetto.

Londra


Anche oltremanica si danno da fare con le decorazioni: a Londra torna a essere esposto a Covent Garden uno degli alberi di Natale più fotografati di sempre. Per quest’anno è stato scelto un classico abete, abbellito da migliaia di lucine colorate sui toni del rosso e del rosa. Nota particolare il “vaso” che è stato predisposto per esporlo: un secchio tradizionale in legno massiccio, molto chic.

Parigi


La città più romantica del mondo non potrebbe davvero esimersi dallo scegliere un albero di Natale scintillante e luminoso. Alle Galeries Lafayette di Parigi è esposto un gigantesco albero artificiale, ricoperto di lucine led, regali e gioielli offerti da Piaget, l’iconico brand di alta gioielleria e orologi. Quest’anno, poi, lo spettacolo è doppio: ogni mezz’ora si spengono tutte le luci e appare l’aurora boreale. Raffinato e di classe, per stupire grandi e piccini.

Berlino


La capitale tedesca non è certo da meno: un gigantesco albero rivestito di luminarie color oro si staglia sullo sfondo della Porta di Brandeburgo a Berlino. Forse non è tra gli alberi di Natale nel mondo più conosciuti, ma anche questo abete brilla e illumina una delle piazze più famose d’Europa.

Madrid


A Puerta del Sol, a Madrid, si può camminare attraverso uno degli alberi di Natale più belli del mondo, apprezzato soprattutto per la sua particolarità. Alta l’equivalente di 12 piani, questa costruzione di luci led e acciaio è tra le attrazioni più fotografate di tutta la Spagna nel periodo delle feste.

Praga


In quanto a fascino e romanticismo, non ce n’è: Praga è una delle città migliori per abbandonarsi alla magia delle festività natalizie. Nella Piazza dell’Orologio anche quest’anno è stato allestito un albero di Natale maestoso e brillante, proprio al centro del mercatino.

Stoccolma


E che dire dell’atmosfera magica della capitale della Svezia? Stoccolma è la città nordica per eccellenza. Come ogni anno, anche oggi ha illuminato il Palazzo Reale con un albero di Natale tra i più belli al mondo: suggestivo e imponente, questo Christmas tree è uno dei più grandi di sempre. Specchiato sul mare, è vicinissimo anche ai mercatini di Natale e contribuisce a creare un clima festoso e allegro.

E se non ne avete ancora abbastanza, sfogliate la nostra fotogallery che raccoglie le più belle immagini di alberi di Natale nel mondo.