4 In e 4 Out del Terrazzo perfetto: ecco cosa tenere e di cosa sbarazzarsi…

Sofia Gusman
  • Giornalista e Content Editor
  • Esperta di linguaggi e tecniche del giornalismo
31/05/2023

Siete pronti a scoprire tutti i segreti del Terrazzo perfetto? Ciò che lo renderà bellissimo ma anche ciò che lo trasformerà in un rovinoso disastro? Siamo qui per svelarvi In e Out, continuate a leggere...

4 In e 4 Out del Terrazzo perfetto: ecco cosa tenere e di cosa sbarazzarsi…

L’Estate sta arrivando e non c’è più tempo, bisogna correre ai ripari. Un balcone sciatto, non curato o peggio, arredato male, è un bug per la tua casa e per la tua vita. Ho letto su molte riviste e ascoltato il parere di diversi esperti, e sono tutti concordi: una parte della nostra Felicità dipende anche dal luogo in cui viviamo. Dunque, se non vogliamo rinunciare a quella fetta di gioia, non perdiamo altro tempo, rimbocchiamoci le maniche e iniziamo a ridisegnare il nostro Terrazzo.

Qui non si tratta solo di acquistare ma soprattutto di buttare, di liberarsi delle cose vecchie, obsolete, fuori moda, brutte e “disfunzionali” che popolano lo spazio più godereccio della Casa: la terrazza. Abbiamo consumato la tastiera cercando di darvi consigli e indicazioni per arredare al meglio lo spazio esterno ma oggi siamo pronti a spingerci oltre svelandovi i 4 No, le scelte Out, quelle Cheap and kitsch che proprio proprio sono da evitare. Mettiamoci subito all’opera…

esterni

LEGGI ANCHE: Come decorare il Giardino per il tuo Matrimonio: 13 consigli imperdibili e idee da copiare!

I Sì e i No del Terrazzo perfetto

In questo articolo vi svelerò i segreti di un Terrazzo perfetto, indicandovi i Sì e i No, insomma, cosa tenere e di cosa assolutamente sbarazzarsi per realizzare il progetto di un ambiente armonico, una vera oasi di piacere che vi regalerà un’estate da sogno.

Cosa non devi assolutamente avere sul tuo Terrazzo: Mobili in Plastica!

I Mobili in plastica sono l’apoteosi del cheap: spesso di bassa qualità durano poco, ma non solo, sono anche brutti e nemici del Pianeta.   La plastica può sbiadire, deformarsi e diventare fragile con l’esposizione al sole e alle intemperie. Ciò significa che dovrai sostituire i mobili frequentemente, aumentando i costi e l’impatto ambientale. Optare per mobili in materiali naturali come il legno o il rattan può essere una scelta più ecologica e anche più raffinata. I mobili in plastica infatti, se vogliamo dirla in maniera spicciola, sono anche brutti e non aggiungono valore estetico al nostro terrazzo, anzi!

Cosa ti consigliamo per il tuo Terrazzo: arredo in fibre naturali o sintetiche

Se vogliamo farne una scelta ambientale, ovviamente i mobili in fibra naturale – esempio il vimini – sono l’opzione più giusta ma se invece desideriamo concentrici sugli altri due fattori, come durevolezza estetica, sicuramente va bene puntare sulle fibre sintetiche.
Le fibre sintetiche sono resistenti agli sbalzi termici, ai raggi UV e all’acqua salata o clorata e possono riprodurre l’aspetto delle fibre naturali. Sono spesso utilizzate in abbinamento a strutture di supporto in metallo e possono essere colorate.

Cose Out sul tuo terrazzo: coperture in cannucciato o plastica

Che sciatteria quelle coperture o quei separé fai da te realizzati con i cannucciato, dopo neppure una stagione sono già consumati dal vento e sbiaditi da sole. Senza parlare del classico telo verde in plastica o peggio delle reti in ferro su cui aggrapparlo. Le coperture in cannucciato o plastica non sono ne resistenti alle intemperie ne esteticamente piacevoli, spesso infatti appaiono economiche e poco invitanti, e possono rovinare l’aspetto del tuo terrazzo.

Cose che daranno valore al tuo Terrazzo: Siepi e piante alte

Se sei alla ricerca di una buona soluzione per difendere il tuo balcone da occhi indiscreti, le piante sono quella giusta. Scegli quelle più adatte a realizzare delle siepi o più semplicemente, piante alte che disposte in fila andranno a creare una vera barriera tra il terrazzo e le aree circostanti, regalandoti un senso di intimità e tranquillità. Questo tipo di soluzione aggiungerà valore estetico al tuo terrazzo. Puoi optare infatti per una vasta gamma di piante, come ad esempio gli alberi da frutto, le piante rampicanti, le rose, i cespugli di fiori e le palme. Puoi creare un mix e aggiungere colore e texture allo spazio esterno rendendolo davvero perfetto.

terrazzo

LEGGIA ANCHE: Come arredare un Loft e renderlo uno Spazio Moderno e Lussuoso: 6 consigli imperdibili!

Cosa evitare assolutamente sul tuo Terrazzo: un ombrellone in stile anni ’80

Se vuoi creare uno spazio esterno accogliente e di qualità, evita di scegliere un ombrellone in stile anni ’80, di quelli che si inserivano nel tavolo, dozzinali, con disegni pacchiani e colori troppo accessi. Potrebbero sbiadire o danneggiarsi facilmente sotto il sole, la pioggia o al vento, costringendoti a sostituirli frequentemente. Inoltre avranno quel terribile aspetto datato capace di rovinare l’armonia di qualsiasi terrazzo. Il consiglio ovviamente è di optare per ombrelloni dalle linee più moderne e minimaliste, che possano aggiungere stile e valore estetico allo spazio esterno.

Cosa non può mancare sul tuo Terrazzo: una bella tenda da Sole

Se hai un terrazzo, una tenda da sole è un must-have. Ti permetterà di godere del tuo spazio esterno anche durante le giornate più calde, proteggere i tuoi mobili dall’usura e aggiungere valore estetico al tuo spazio. Inoltre, una tenda da sole aumenta la funzionalità del tuo terrazzo, creando un’area ombreggiata dove poter trascorrere del tempo all’aperto in modo comodo e piacevole. Scegline una di qualità, resistente alle intemperie e che si adatti alle dimensioni del tuo terrazzo, che sia magari meccanizzata, ma soprattutto stilosa e che si abbini perfettamente all’arredo della tua Terrazza.

Cose a cui dire No: un Terrazzo decorato di vasi in Plastica

La peggior pecca di un Vaso in plastica è di certo l’Estetica. Per chiarirci, ogni pianta ha bisogno di una vaso diverso e alcune, soprattutto quelle che apprezzano un terriccio più umido, trovano nel vaso in plastica un habitat perfetto. Il problema dunque è solo decorativo, i vasi in plastica mancano della bellezza e raffinatezza giusta, consigliamo dunque una soluzione semplice semplice, usare un doppio vaso che copra quello in plastica!

Cosa renderà più bello il vostro Terrazzo: Vasi e Fioriere in terracotta

Abbiamo detto no alla Plastica ma diciamo assolutamente Sì ai vasi in terracotta, di diverse forme e colori. I vasi in terracotta sono bellissimi, tutti ornati con disegni o nuance che più si adattano alla tua terrazza. Siamo certi che con la loro carica decorativa doneranno un aspetto davvero unico ai tuoi spazi esterni. Un’altra opzione molto piacevole sono le fioriere in legno, durano certamente un po’ meno ma sanno essere davvero un elemento di arredo di grande pregio!

Terrazza

LEGGI ANCHE: Come arredare un Bilocale: 5 consigli pratici per renderlo perfetto!