Le follie newyorkesi del Chelsea Hotel

Le follie newyorkesi del Chelsea Hotel

Pubblicato da Ritana Schirinzi Lunedì 11 febbraio 2008

Le follie newyorkesi del Chelsea Hotel

Attualmente rasformato in un resort di lusso, il Chelsea Hotel di New York è un vero e proprio mito della storia americana. Dodici piani di cultura, in una babele di creatività e cattive abitudini, che ha ospitato alcune delle personalità più folli e geniali del mondo.
Qui Sid Vicious accoltellò la fidanzata Nancy Spungen, qui Arthur Clarke inventò “2001: Odissea nello spazio”, qui Bob Dylan compose “Sad Eyed Lady of Lowlands”. Fu dimora di Edgar Lee Masters, Janis Joplin, Arthur Miller, Jean Paul Sartre e Simone de Beauvoir, Tom Wolfe e Gore Vidal, Patti Smith, Dylan Thomas, e persino di Andy Wahrol e della sua corte di artisti. Oggi è un resort di lusso dove potrete trascorrere una piacevole permanenza in un hotel pregno di storia e cultura. L’arredamento è curato e l’intera struttura è stata attualmente dotata di tutti i comfort necessari ad adeguarla a standard molto alti e ad una clientela di lusso. il Chelsea Hotel si trova al 222 della 23° strada tra la settima e l’ottava Avenue.

11 013711