Il suo nome è Mercedes-Benz Classe V, ed è il Van più Cool (e Chic) del mercato delle Auto

Lorenzo Fiorentino
  • Laureando in Lingue, Letteratura e Giornalismo
  • Redattore esperto di auto di lusso
14/06/2024

Ok, forse abbiamo trovato il macchinone (di lusso) definitivo. Ecco Mercedes-Benz Classe V...

Il suo nome è Mercedes-Benz Classe V, ed è il Van più Cool (e Chic) del mercato delle Auto

Ok, ok, non sarà un Suv, né tantomeno un crossover, e non può nemmeno essere considerato un veicolo tradizionale. Eppure, forse abbiamo trovato il macchinone (di lusso) definitivo. Il suo nome è Mercedes-Benz Classe V, e non di sicuro non fa parte della normale e usuale concezione di auto. Però ha sempre quattro ruote, un volante, tanti posti, molti più di un modello classico in questo caso, e soprattutto un allure super chic. Di sfarzo nel mondo dell’automotive ne abbiamo visto tanto, a volte addirittura troppo, ma in un van? Ecco cos’è che rende questo modello unico nel suo genere, tra abitabilità, comfort ed eleganza; una vettura del genere non si era mai vista prima, e guai a chi usa il termine “furgoncino”…

L’auto di lusso definitiva in realtà non è un’auto, ecco Mercedes-Benz Classe V

Forse dovrebbe esistere un settore a parte quando si parla di vetture di lusso. Sì perché una city car low cost, per quanto low cost possa essere un’auto oggi, e un’utilitaria di segmento B, e anche in questo caso bisogna tenere conto dell’innalzamento dei prezzi, come se fosse un tragico fenomeno naturale dagli effetti tragici, tipo l’alzamento delle acque per lo scioglimento dei ghiacciai. Insomma, questi segmenti che, ovviamente, vanno per la maggiore nel mercato delle quattro ruote, certamente non possono essere comparati con il mondo luxury e sfarzoso dell’automobilismo.

Si tratta di berline e station wagon, anche se queste stanno scomparendo piano piano, ma soprattutto si Suv e macchinoni di ogni genere, passando anche per gli estremi veicoli da off road, come per esempio, tanto per rimanere in tema della stella a tre punte di Stoccarda, l’iconico Mercedes-Benz Classe G oppure il Land Rover Defender. Insomma, modelli di auto entrati nell’immaginario comune grazie alla loro proposta di alta gamma, e un listino che riesce a sfiorare le stelle da quanto è alto. Vero, esistono poi altri modelli esclusivi. Basti pensare alle supercar, o addirittura alle hypercar, e poi le produzioni di edizioni limitate, come la nuova Alfa Romeo 33, giusto per fare un nome, e altre one off talmente belle (e luxury) da far venire l’acquolina a ogni appassionato; rimanendo però sempre una lontana utopia.

E poi c’è un’altra categoria di quattro ruote di lusso che viene sempre poco considerata. Forse perché la principale funzione di questo segmento rimane rinchiusa nell’ambito commerciale, o ancora perché le sue vetture non hanno le linee filanti delle super sportive o ancora quelle eleganti delle berline, e nemmeno quelle moderne dei Suv. Però, proprio come questi ultimi, anzi più di loro, i veicoli in questione sono imponenti, e poi se si entra nel loro abitacolo, è lì che inizia la magia…

Mercedes Benz Classe V van

Visti da fuori i van si assomigliano un po’ tutti. Certo, adesso, con questa vera e propria rivoluzione che sta vivendo il settore dell’automotive, nonostante tutte le difficoltà (anche e soprattutto commerciali) e i dubbi per un futuro, per non parlare del presente addirittura, incerto, anche l’estetica classica di queste vetture sta modificandosi radicalmente. Una nuova visione che è partita da lontano, e più specificatamente dall’Asia dove sono arrivati van super moderni come la Hyundai Staria dotata di un design sicuramente atipico, ma unico, o ancora il Lexus LM. Ma la ventata di novità è arrivata – finalmente – anche qui nel Vecchio continente. Ed ecco allora il nuovo Mercedes-Benz Classe V.

Lusso, stile e comfort, forse questo è il van definitivo…

Per un viaggio dotato di tutti i comfort, e forse anche qualcosa di più, il nuovo Mercedes-Benz Classe V potrebbe tranquillamente essere il van definitivo. Il look di questo bestione della strada è completamente rinnovato, e soprattutto modernizzato. Tutto, infatti, adesso è incentrato sulla digitalizzazione: l’abitacolo si contraddistingue anche per il suo quadro strumenti ridisegnato con due display widescreen da 12,3 pollici di dimensione, dalle nuove ed elegantissime bocchette dell’aria e da un volante di nuova generazione dotato della funzione di riconoscimento delle mani.

Ma la digitalizzazione dell’abitacolo del Classe V passa anche per la console centrale, questa ridisegnata, la quale supporta anche la ricarica wireless per gli smartphone (optional). Negli interni troviamo poi altre caratteristiche come la funzione di avviamento keyless (senza chiave), il volante riscaldato e l’illuminazione oscurata dell’abitacolo posteriore per la guida notturna. L’illuminazione ambientale è dotata di ben sessantaquattro colorazioni differenti, e offre un ambiente ancora più esclusivo e personale.

Mercedes Classe V interni

Il nuovo Mercedes-Benz Classe V, inoltre, è dotato anche del sistema di infotainment MBUX, in grado di offrire un’esperienza digitale e interattiva senza eguali. Ma la dotazione tecnologica della vettura è ampia; come è ampia è anche la scelta delle motorizzazioni. Nello specifico, per il van in questione è disponibile il collaudato ed efficiente motore diesel OM654 in tre livelli di potenza (163 Cv, 190 Cv e 237 Cv), e un nuovo propulsore a benzina, l’M254, dotato di sistema mild hybrid da 231 Cv.

Mercedes-Benz Classe V interni