Morellato, vendite sulla cresta dell’onda

Crisi o non crisi, Morellato ha chiuso il 2008 in bellezza, specialmente dopo l’incremento dovuto alle vendite natalizie

Pubblicato da Danila T. Martedì 13 gennaio 2009

Abbiamo molto spesso parlato degli effetti della recessione economica sul lusso e in molti casi abbiamo visto grossi pilastri del settore dei beni di lusso correre ai ripari per minimizzare le perdite. La crisi comunque non ha affatto frenato la voglia di lusso e Morellato ne è un esempio.

A quanto pare il noto marchio del gruppo Morellato&Sector, ha chiuso l’anno in bellezza nonostante la crisi, con un incremento delle vendite del 10% soltanto nel mese di dicembre, mentre tantissimi altri brand di lusso hanno anticipato i saldi pur di vendere durante le feste natalizie. E quasi in tutta Italia c’è stato un incremento delle vendite di accessori e gioielli Morellato on moltissime gioiellerie, come Il Vendoro, che conta diversi punti vendita tutti distribuiti nel Nord Italia, che ha registrato un incremento del 7% per il marchio Morellato. Ecco un altro dei pochi casi eccezionali.