Riga: 6 attrazioni della Capitale Lettone da non perdere assolutamente!

Beatrice
09/09/2022

Per una fuga di un weekend lontano da casa, Riga è la destinazione perfetta! Nell'articolo, troverete 6 attrazioni principali nella bellissima capitale lettone tutte da visitare...

Riga: 6 attrazioni della Capitale Lettone da non perdere assolutamente!

Un bel viaggio per staccare la spina ci vuole proprio ed ogni tanto è giusto concederselo! Ma se avete a disposizione pochi giorni per godervi la vacanza, è meglio optare per una destinazione piccola, dove è possibile visitare tutto in poco tempo e soprattutto, dove potersi rilassare un po’. E quale miglior posto se non Riga? La capitale della Lettonia è la meta perfetta per vivere un weekend di sano e meritato relax pur mantenendo la componente di musei, vicoletti e monumenti tutti da scoprire. Inoltre, essendo un luogo veramente economico, vi basteranno pochissimi euro per organizzare una vacanza da sogno! E allora non sprechiamo tempo e scopriamo insieme quali sono le migliori attrazioni da non perdere per nessuna ragione al mondo.

Riga: 6 attrazioni da non perdere

L’elegante Mercato Centrale

Come prima tappa, il mio consiglio è proprio quello di recarvi al Mercato Centrale di Riga, dove potrete riempirvi gli occhi e lo stomaco di moltissime cose buone ma anche di una vista niente male: infatti, l’edificio dove si tiene il mercato ha un carattere estremamente elegante, siccome la sua struttura novecentesca è tra le più raffinate della capitale lettone. Inoltre, un’altra interessante curiosità e che questo mercato è stato dichiarato Patrimonio mondiale dell’umanità UNESCO. Se siete curiosi di capire perché, non vi resta che scoprirlo con i vostri occhi- o meglio dire, palati!

La Casa delle Teste Nere

Dopo una buona colazione abbondante al Mercato Centrale, il vostro tour può continuare dirigendovi verso la Piazza del Municipio, dove la principale attrazione che troverete è proprio la Casa delle Teste Nere. Questo edificio è stato ricostruito a seguito dei bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale, e ciò che lo rende estremamente affascinante è l’incisione della frase che si trova nell’antico ingresso principale, che riporta “Se dovessi mai essere ridotta in cenere, ricostruite le mie mura”, proprio come se fosse una vera e propria profezia.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da CreatedinLatvia (@latvijaradits)

Il Centro storico di Vecrīga nel cuore di Riga

Per immergersi nel vero cuore della città, è necessario recarsi nel centro storico di Vecrīga, dove dovete assolutamente farvi trasportare dall’aria tipica lettone, sebbene turistica. I piccoli vicoletti con scorci della bellissima Riga vi faranno perdutamente innamorare, lasciandovi stupiti per quanto questa capitale sia così piccola ma assolutamente incantevole. I colori degli edifici vi faranno rimanere di stucco, e l’odore dei piatti tipici provenienti dai diversi ristoranti stimoleranno le vostre papille gustative! Non vi resta che percorrere ogni stradina e poi farvi coccolare dall’ottimo cibo lettone.

Il Quartiere Art Nouveau

L’Art Nouveau è esplosa in Lettonia con un certo ritardo rispetto ad altre città europee come Parigi, Londra, Vienna, Torino o Milano ma non con meno forza. Dopo l’abbattimento delle mura medievali l’intera area a nord-est del centro storico iniziò ad accogliere la nuova Riga, dozzine di architetti locali contribuirono a creare quella atmosfera liberty che ancora oggi contraddistingue la città. Oggi Riga è una delle capitali più ricche di Art Nouveau, infatti conta più di 750 edifici costruiti proprio in questo stile all’inizio del ‘900. Il Quartiere dista circa 15 minuti a piedi dal centro e, una volta giunti sul luogo, troverete delle facciate a dir poco spettacolari! Che siate appassionati di arte o meno, questo è senza dubbio un’attrazione da non perdere. 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Fabien & Karine (@french_touch_traveller)

La Biblioteca nazionale della Lettonia

Simbolo della cultura e istruzione, la Biblioteca nazionale della Lettonia è anche conosciuta come Castello di Luce e vedendo la foto, non c’è da chiedersi perché.
L’edificio attuale è opera dell’architetto Gunnar Birkerts, americano di origini lettoni. Il progetto risale al 1989 ed è stato completato e aperto al pubblico nel 2014. Se siete appassionati di libri e lettura, questo posto vi entusiasmerà sicuramente!

Il meraviglioso Parco Bastejkalna

E come vi annunciavo in precedenza, Riga è tutta da scoprire ma offre anche molto relax! Un esempio concreto è proprio questo meraviglioso parco nel cuore della città, dove potete ammirare il piccolo corso d’acqua contornato dagli incantevoli ponticelli dove passeggiare è davvero una goduria. Per respirare l’aria fresca della natura, Parco Bastejkalna è l’attrazione ideale. Se andate in vacanza con la vostra dolce metà, ricordatevi di acquistare un lucchetto per giurare per sempre il vostro amore in questa romantica area verde.