Simon Sainsbury, all’asta i suoi tesori

Un'asta benefica per la collezione di Sainsbury

Pubblicato da Lucia Mercoledì 5 marzo 2008

Simon Sainsbury, all’asta i suoi tesori

Christie’s batterà all’asta a giugno una parte della raccolta di opere d’arte lasciata dal collezionista e filantropo Simon Sainsbury. I proventi saranno devoluti alla fondazione benefica da lui creata.

Fra i pezzi che saranno battuti ci sono: dipinti, con opere di Reynolds, Degas e Matisse, ma anche di Bonnard e Signac, porcellane e mobili. 

Si stima che la cifra che verrà incassata sarà di circa 30 milioni di dollari.