Taylor Swift a Parigi con il look Versace tempestato di cristalli, che lusso

Irene Sangermano
  • Laureata in letteratura e traduzione interculturale
  • Esperta in moda e mondo dello spettacolo
12/05/2024

Taylor Swift apre il tour europeo con la prima tappa a Parigi, indossando un look firmato Versace pieno di cristalli.

Taylor Swift a Parigi con il look Versace tempestato di cristalli, che lusso

Taylor Swift porta il suo Eras Tour in Europa, dopo il successo delle tappe americane che l’hanno resa una miliardaria. La cantante statunitense debutta sul palco di Parigi con un look prezioso e di lusso, firmato da Versace. Ecco i dettagli.

Taylor Swift apre il tour europeo a Parigi

Taylor Swift è una delle cantanti più famose del mondo, anche grazie al suo Eras Tour che le ha portato ancora più popolarità e soldi, rendendola una vera e propria miliardaria nonché una personalità di spicco a livello planetario. La cantante statunitense non si ferma mai e, dopo il tour in America e Canada e dopo quello dedicato alle tappe orientali, arriva finalmente in Europa e apre il suo nuovo tour sul palco di Parigi, davanti a tantissimi spettatori entusiasti. Swift è felice di poter tornare ad esibirsi davanti al suo pubblico e della risposta che sta ricevendo da quello europeo e non lesina sul look, sempre studiato nei minimi dettagli per essere perfetta mentre balla e canta sul palco. Questa volta tocca ad un outfit di una nota maison di moda italiana.

Il look prezioso di Taylor Swift sul palco

Per salire sul palco di Parigi, Taylor Swift ha deciso di indossare un look sparkling firmato da una nota maison di moda italiana ovvero Versace. Si tratta di un body corsetto con stecche di balena che mette in evidenza la silhouette della cantante americana interamente ricamato in preziosi cristalli, che hanno brillato sotto le luci del palco nella tappa di apertura del tour europeo della Swift. Il body è stato molto apprezzato dalle amanti della moda ma anche del lusso, e non è la prima volta che Taylor si rivolge a Versace dato che per lei la maison di moda italiana ha creato altri look durante le tappe americane. Cosa ne pensate?