Taylor Swift, attivisti danneggiano il suo costoso Jet Privato!

Irene Sangermano
  • Laureata in letteratura e traduzione interculturale
  • Esperta in moda e mondo dello spettacolo
20/06/2024

Taylor Swift, a Londra il suo Eras Tour in Europa, è stata presa di mira dagli attivisti che hanno imbrattato il costoso jet privato.

Taylor Swift, attivisti danneggiano il suo costoso Jet Privato!

Taylor Swift si trova a Londra per tre concerti allo stadio Wembley di Londra, tappe dell’Eras Tour che ha portato anche in Europa e continua ad avere uno straordinario successo. Gli attivisti di Just Stop Oil, tuttavia, hanno preso di mira il suo lussuoso jet privato, introducendosi in pista e imbarcandolo con della vernice. Ecco cosa è successo.

Taylor Swift presa di mira dagli attivisti di Just Stop Oil

Dopo il clamoroso successo ottenuto in America con il suo Eras Tour che l’ha fatta diventare ufficialmente una miliardaria, anche grazie al film documentario che è stato tratto da questa esperienza sul palco, Taylor Swift ha portato la sua musica in Europa e continua a registrare successi e sold out per le nuove tappe. In questi giorni, la cantante americana si trova a Londra per tre concerti evento allo stadio di Wembley ed è arrivata con il suo costoso jet privato, uno dei due modelli super lussuosi che Taylor possiede e che usa molto di frequente per i suoi spostamenti, soprattutto lavorativi. L’uso frequente dei jet privati provoca molto più inquinamento e le star di tutto il mondo sono state spesso e volentieri invitate a smettere con questa usanza, ma nessuno sembra aver realmente recepito il messaggio. Ed ecco che alcuni attivisti di Just Stop Oil hanno approfittato della presenza della Swift per lanciare un nuovo messaggio ai danni della cantante.

Il jet privato della Swift imbrattato dagli attivisti

È di poche ore fa la notizia che riguarda uno dei lussuosi jet privati che Taylor Swift possiede, utilizzato dalla cantante per il suo tour in Europa e attualmente fermo nell’aeroporto Stansted di Londra. Gli eco-attivisti di Just Stop Oil hanno deciso di fare irruzione in pista e imbrattare il jet con della vernice gialla per protestare contro l’inquinamento dovuto a questi veicoli, di largo uso tra i Vip di tutto il mondo. Sul sito ufficiale dell’associazione ecologista è apparso il video completo dell’accaduto, accompagnato dalle parole dell’attivista Jennifer Kowalski e di Cole Macdonald che raccontato il motivo del loro gesto. Certo un danno non indifferente per la star, cosa ne pensate?