The Botanist Gin: caratteristiche e cocktail da provare

Caratteristiche e ingredienti del The Botanist Gin, il distillato raffinato prodotto in Scozia. Ecco cosa sapere a riguardo, dai cocktail da preparare ai prezzi per per poterlo acquistare su Amazon!

Pubblicato da Chiara Ricchiuti Martedì 9 marzo 2021

The Botanist Gin: caratteristiche e cocktail da provare
Foto Shutterstock | Ralf Liebhold

Il nome del Botanist Gin nasce grazie all’altissima percentuale di erbe utilizzate per produrre il distillato. La ricetta, infatti, vanta ben 31 elementi botanici, di cui 22 originari di Islay. Quest’ultima è un’isola della Scozia in cui si trova la distilleria di Bruichladdich, produttrice del The Botanist Gin. Un gin molto conosciuto in Europa per le sue caratteristiche particolari, il mix di sapori è equilibrato e gli elementi botanici donano al distillato un tocco raffinato e amaro allo stesso tempo. Andiamo alla scoperta del gin The Botanic e del perché si differenzia così tanto dai gin presenti sul mercato.

The Botanist Gin: le caratteristiche

Raffinato e secco, il tocco amaro di pepe e delle spezie presenti all’interno del gin donano al distillato un sapore unico e inimitabile. Grazie alle bacche di ginepro il Botanist Gin vanta un retrugosto dolce, nonostante sia arricchito da aromi di sale marino, scorza di limone e pera. Quali sono, quindi, i botanicals che rendono questo distillato unico e dal carattere pungente? Il Gin Botanist nasce grazie ai seguenti ingredienti: radice di angelica, foglie di betulla, foglie di mirto, corteccia di cassia, camomilla, cannella, coriandolo, menta di mela, fiori di ginestra, ginepro, radice di liquirizia, foglie di menta piperita, foglie di artemisia, fiori di trifoglio rosso, tanaceto, timo, foglie di menta, trifoglio bianco, salvia, melissa, dolce di prato, radice di orsi e bocca d’arancia.

Al naso si avvertono tracce di menta, mentolo e coriandolo con sfumature di anice. Il gusto fresco e morbido del Botanist Gin si caratterizza per le note speziate e l’equilibrio perfetto di sapori.

Cocktail da fare con il gin The Botanist

Il gin The Botanist si presta a tantissimi abbinamenti: è possibile utilizzare il distillato per la preparazione dei classici drink come il Cocktail Martini, il Negroni o il tanto amato Gin Tonic. Non solo: sembrerebbe essere apprezzato anche per la realizzazioni del White Lady, del John Collins e del Monkey Gland.

The Botanist Gin: prezzi e dove comprarlo

Il prezzo non è uno dei più alti, anzi il Botanist Gin è possibile acquistarlo ad un prezzo più che conveniente anche online. Su Amazon è spesso in offerta a meno di 40 euro. Se desiderate fare un regalo ad un amante del gin, potreste optare per la confezione regalo con all’interno un bicchiere per degustare al meglio il gin.