Trimarano Adastra, il superyacht tra design futuristico e lusso estremo

Il trimarano Adastra da 42,5 metri, progettato da John Shuttleworth e in costruzione nei cantieri McConaghy Boats in Cina, si candida come uno dei "più sorprendenti superyacht al mondo"

Pubblicato da Lorena Cacace Martedì 28 giugno 2011

Trimarano Adastra, il superyacht tra design futuristico e lusso estremo

Design futuristico e lusso estremo nel nuovo trimarano Adastra, superyach progettato da John Shuttleworth, in costruzione presso i cantieri McConaghy Boats in Cina. Commissionato da Anto e Elaine Marden, di Hong Kong, la nuova imbarcazione di 42,5 metri è stata definita da Boat International come “uno dei più sorprendenti superyacht al mondo“. Ampi saloni e spazi esterni, oltre a cabine studiate nei minimi dettagli che possono ospitare fino a nove persone e sei membri dell’equipaggio, tutti i componenti di Adastra sono stati realizzati su misura, utilizzando materiali all’avanguardia per garantire minor peso e massima efficienza.

Come tutti i grandi yacht di lusso, anche il trimarano Adastra soddisfa tutte le esigenze di comfort e lusso.

Il ponte principale ospita un grande salone dove ammirare splendidi panorami grazie alle finestre panoramiche e ospita una zona lounge e la sala da pranzo.

A poppa si trova la zona bar e nel garage un tender da 4,9 metri: il portellone del garage si apre all’esterno per creare una piattaforma da cui partire per le immersioni.

Tutti gli interni sono studiati nei minimi dettagli e offrono il massimo del comfort per gli ospiti.

Per ridurre il peso, praticamente ogni componente dello yacht è costruito su misura, come i portelli in fibra di carbonio, oblò, scale e persino le cerniere, tutti realizzati appositamente per l’imbarcazione.