Vicenzaoro, nuovi scenari del lusso

Tantissimi appuntamenti e incontri al salone vicentino dedicato ai gioielli di lusso

Pubblicato da Danila T. Mercoledì 14 gennaio 2009

Come vi avevo già anticipato il Vicenzaoro First, il salone del gioiello di lusso inaugurato la scorsa domenica, si è aperto con un interessante convegno al quale hanno preso parte visitatori ma anche esperti del settore: “Il Gioiello nei nuovi scenari del lusso: creatività, brand e comunicazione”.

Nonostante la crisi durante il 2008 il settore dei gioielli è uno dei pochi che ha continuato a crescere, ma quali sono, alla luce della situazione odierna, le prospettive del settore superlusso per il 2009?

Vicenzaoro First è la prima mostra orafa internazionale dell’anno, prima nell’ampiezza dell’offerta merceologica e prima per importanza di business. Ed è per questo motivo che si configura come il luogo più adatto dove confrontarsi sulle modalità vincenti per affrontare le sfide che il 2009 proporrà alle imprese orafe e a tutti gli operatori del settore.

Come affrontare e vincere le sfide del mercato globale, come valorizzare la qualità dell’arte orafa italiana e il suo differenziale competitivo, come promuovere politiche di brand per il gioiello italiano in grado di sedurre e conquistare i mercati esteri più dinamici ed emergenti: questi i temi che sono statai affrontati al convegno moderato da Claudio Brachino.

Obiettivo individuare le strategie più opportune per creare e affermare un brand del gioiello italiano in grado di sedurre e conquistare nuovi primati di mercato. La sfida consiste nella creazione e veicolazione di un prodotto “intelligente”, gestibile, che interpreti e soddisfi le esigenze e il gusto dei target a cui si rivolge, una comunicazione seducente che ne racconti i contenuti, una distribuzione attenta in grado di valorizzarne forme e design e un’immagine accattivante e attraente per il consumatore.

Via | Vicenzaoro First