Dove vivrà Cristiano Ronaldo a Torino? I quartieri e le zone più chic della città e dintorni

In tanti si chiedono dove vivrà Cristiano Ronaldo a Torino ora che il contratto con la Juventus è stato concluso con successo: in centro tra i portici o in collina, nella campagna intorno a Torino o nelle Langhe, ecco le ipotesi più accreditate

Pubblicato da Maria Rosaria De Benedictis Venerdì 13 luglio 2018

Fonte foto: Ansa
È la domanda del momento, dove vivrà Cristiano Ronaldo a Torino? Il calciatore Pallone d’Oro, uno degli sportivi più pagati negli ultimi anni e di certo uno dei migliori al mondo, ha lasciato definitivamente il Real Madrid ed è approdato alla Juventus. Mentre in tanti sognano riguardando i suoi ultimi goal ai Mondiali di Russia e alle precedenti manifestazioni e altri fanno a gara per accaparrarsi una maglietta bianconera con il suo nome prima ancora che Ronaldo stesso abbia vestito per la prima volta i colori della Juve, in tanti scommettono invece su quale dei quartieri di lusso di Torino diventerà la sua nuova casa.

La casa di Cristiano Ronaldo nel centro di Torino

Foto Pixabay

Da settimane non si parla d’altro, Ronaldo è l’uomo del momento, il suo nome è il più cercato in rete e i video dei suoi tantissimi successi sono i più cliccati. Ma cominciano a rincorrersi le notizie anche sulla sua nuova casa a Torino, a quanto pare non una villa come quella appena lasciata a Madrid, ma un attico in pieno centro.

La comunicazione è arrivata da una nota ufficiale della Gestifute, la società del procuratore del calciatore, che riporta: “Cristiano è molto felice di poter giocare per uno dei club più importanti del mondo. Ha già deciso dove vivrà. Andrà in un bellissimo attico nel centro di Torino”. La nuova casa di Ronaldo sarebbe quindi tra i portici della città, e secondo indiscrezioni, si tratterebbe dell’attico in cui ha vissuto un altro giocatore celebre, Dani Alves, una proprietà da 300 metri quadri su due piani tra via Roma e piazza Cln. Anche Paulo Dybala tra l’altro ha casa nella stessa zona.

C’è chi sostiene però che la nota ufficiale sia un tentativo per depistare i tantissimi curiosi e i fotografi pronti ad appostarsi per uno scatto rubato, staremo a vedere.

Cristiano Ronaldo nelle Langhe?

Foto Pixabay

Ma prima della nota ufficiale, in tanti pensavano invece che Ronaldo avrebbe optato per una soluzione ben diversa, secondo alcuni infatti il campione avrebbe scelto una villa di campagna ad Alba nelle Langhe, un luogo perfetto per proteggere al meglio la sua privacy e quella della famiglia, che comprende quattro figli, la sua bellissima Georgina e la madre Maria Dolores. La distanza dal centro di allenamento sarebbe di circa 30 minuti, ma ripensando alle auto nella scuderia del giocatore, non sarebbero di certo un problema.

Del resto il Pallone d’Oro ha proprietà da record in tutto il mondo e tantissime attività economiche che fanno capo a lui, tra le altre cose Ronaldo ha aperto un hotel di lusso a Madeira che è tra i più belli del mondo.

La casa di Ronaldo nelle colline di Torino

Foto Pixabay

Altra soluzione che secondo molti sembra più probabile, soprattutto per la sicurezza e la privacy del giocatore, sarebbero le colline di Torino, circondate da boschi lussureggianti. Qui si trovano ville da sogno già appartenute ad altri campioni come Cannavaro e Zidane, oltre alla casa di John Elkhan. Si parla in particolare di un’enorme proprietà con piscina di oltre 1000 metri quadri che è appartenuta tra gli altri anche agli U2.

I quartieri residenziali di Torino: La Crocetta

Foto Pixabay

Altra opzione da non sottovalutare è il quartiere La Crocetta, una delle zone residenziali di maggior prestigio di Torino, celebre per la grande presenza di boutique di lusso che di certo faranno felice la splendida Georgina.

Borgo Po

Foto Pixabay

Ma se parliamo di zone di lusso a Torino non possiamo non citare Borgo Bo, compreso tra via Gioanetti, corso Lanza, via Luisa del Carretto, corso Gabetti ed il fiume Po, con i suoi edifici storici di prestigio e il vivace centro commerciale. Qui Ronaldo potrbbe cenare in alcuni dei migliori ristoranti di Torino.

La casa di Ronaldo nel Parco La Mandria

Pubblicato da Parco Naturale La Mandria su Domenica 6 agosto 2017

E c’è anche chi ha avanzato l’ipotesi dell’arrivo di Ronaldo nello splendido Parco Naturale La Mandria, a nord ovest di Torino, in una villa di 700 metri quadri in vicinanza di una delle tante proprietà della famiglia Agnelli. Sarebbe la soluzione ideale data la vicinanza allo Stadium e la privacy garantita, la proprietà è infatti recintata e sorvegliata 24 ore su 24. Piscina, palestra, sauna, campo da golf, verde tutto intorno, cosa chiedere di più?

Ronaldo a Pinerolo

Una delle ville di lusso a Pinerolo. Fonte: Ansa

E c’è anche chi non scarta l’ipotesi Pinerolo, alle porte di Torino, anche se al momento sembra la meno plausibile. Anche qui ambienti lussuosi ed enormi metraggi aspetterebbero il campione e la sua famiglia.

Ricordiamo che Forbes ha incoronato Cristiano Ronaldo il giocatore più ricco del mondo ancora prima di aver concluso un accordo quasi da record con la Juventus, con 30 milioni di euro all’anno per 4 anni oltre agli incassi delle sponsorizzazioni, un accordo da 400 milioni in totale che di certo entrerà nella storia del calcio. Perciò dovunque sarà, la casa di Cristiano a Ronaldo a Torino farà di certo sognare.

;