Le 10 auto d’epoca più costose al mondo

Una speciale classifica che racchiude le auto d'epoca più costose di ogni tempo e che vede grande protagonista la Ferrari con alcune delle sue vetture più esclusive.

Pubblicato da Chiara Ricchiuti Venerdì 24 settembre 2021

auto d'epoca
Foto Pexels | Pixabay

Quali sono le 10 auto d’epoca più costose al mondo? Quali i modelli che hanno fatto la storia in tempi passati e che, nonostante la tecnologia sia in costante evoluzione, sono rimasti esempi di bellezza ed esclusività? La passione per le vetture d’epoca non è mai scemata, anzi è cresciuta: sono in molti oggi gli appassionati che coccolano i loro gioiellini e li mettono in mostra in occasioni importanti, riportando in vita auto che ormai non trovano più posto nei garage contemporanei. La speciale classifica delle quattro ruote d’epoca più costose è costellata di vetture uniche, in ogni senso, a partire dai prezzi, e vede un grande marchio dominare su tutti. Vediamo di chi si tratta.

La top 10 delle auto d’epoca più cotose al mondo

Quali sono le auto d’epoca più costose al mondo? Al primo posto troviamo la Ferrari 250 del 1963, ad oggi rappresenta l’auto d’epoca più costosa al mondo. Nella top 10 troviamo ben altre cinque Ferrari, ma non mancano modelli di Mercedes-benz, Jaguar, Aston Martin e Bugatti!

1. Ferrari 250 GTO (1963) – 52 milioni di dollari

ferrari 250
Foto Instagram | @ferrari_bsn

Il primato delle auto d’epoca più costose al mondo spetta alla Ferrari 250 GTO del 1963, una delle sole 39 prodotte dalla casa di Maranello, venduta nel 2013 dal collezionista Paul Pappalardo per l’incredibile cifra record di 52 milioni di dollari. La vettura è una delle più ambite dagli appassionati del Cavallino Rampante ed è l’auto numero 5111 che vinse il Tour de France del 1963, guidata dal pilota francese Jean Guichet.

2. Ferrari 250 GTO (1962) – 38 milioni di dollari

ferrari
Foto Ferrari

Il secondo posto è ancora del Cavallino Rampante con un’altra Ferrari 250 GTO del 1962, è stata venduta per 32 milioni di dollari. Si tratta di una delle sole due auto realizzate nel caratteristico color verde mela legato allo sponsor di allora, la BP: ad aggiudicarsela il collezionista americano Craig McCaw.

3. Ferrari 335 Sport Scaglietti (1957) – 35 milioni di dollari

ferrari 335
Foto Ferrari

Una delle auto d’epoca più costose al mondo è proprio lei, la Ferrari 335 Sport Scaglietti 1957 dal rosso intenso e acceso. Noti personaggi come Stirling Moss e Maurice Trintignat hanno pilotato l’auto tanto amata dagli esperti appassionati.

4. Bugatti Type 57SC Atlantic Coupé (1936) – 30 milioni di dollari

bugatti
Foto Bugatti

Realizzata da Jean Bugatti, al quarto posto troviamo una delle auto d’epoca più care al mondo. Un esemplare è stato venduto nel 1988 a Ralph Lauren, mentre il secondo esemplare nel 2010 è stato battuto all’asta per circa 30 milioni di dollari.

5. Mercedes W196 (1954) – 29,65 milioni di dollari

mercedes w196
Foto Instagram | @m4teus2

Proseguendo, troviamo una vettura storica, la Mercedes W196R del 1954, guidata dal leggendario pilota di Formula Uno Juan Manuel Fangio nell’anno della sua vittoria nel campionato più importante. La vettura è stata acquistata nel corso di un’asta nel 2013 per la cifra finale di 29,65 milioni di dollari, rendendola l’auto tedesca più costosa della storia. Una quattro ruote che ha fatto la storia per una classifica ricca di auto storiche.

6. Ferrari 290 MM (1956) – 28 milioni di dollari

ferrari 290
Foto Ferrari

La Ferrari 290 MM viene realizzata principalmente per la gara Mille Miglia nell’anno del 1956, diventando una delle auto sportive più potenti al mondo. Nel 2015 è stata venduta per circa 28 milioni di dollari, dopo essere stata guidata anche da Juan Manuel Fangio.

7. Ferrari 275 GTB/4 N.A.R.T. Spider (1967) – 27,5 milioni di dollari

ferrari 275 gtb
Foto Instagram | @knutemotorsport

Una passione mai spenta per le vetture della casa di Maranello che conquistano un altro posto nella speciale classifica con la Ferrari 275 GTB/4 N.A.R.T. Spider by Scaglietti del 1967, venduta nel 2013 al prestigioso Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, per la cifra finale di 27,5 milioni di dollari. Ad acquistarla, un altro grande nome della moda, il canadese Lawrence Stroll, ideatore del marchio Tommy Hilfiger e grande appassionati di motori di lusso.

8. Ferrari 275 GTB/C Speciale by Scaglietti (1964) – 26,4 milioni di dollari

ferrari 275 gtb speciale
Foto Instagram | @ferrari_fan_lover

Siamo ancora in casa Ferrari con l’ennesima vettura che ha fatto la storia e che si merita un posto nella classifica. Questa volta è la Ferrari 275 GTB/C Speciale by Scaglietti del 1964, realizzata in soli tre esemplari dalla casa di Maranello, che è stata venduta ad agosto 2014 a un’asta organizzata da RM Auction’s per la cifra finale di 26,4 milioni di dollari. Nata per le corse, dopo la mancata omologazione, viene destinata alla strada, diventando una delle vetture più ammirate.

Leggi anche: Auto di lusso, la classifica dei modelli 2021

9. Aston Martin DBR1 1956 – 22,55 milioni di dollari

aston martin
Foto Instagram | @aston.lifestyle

Un’autovettura da competizione, l’Aston Martin DBR1 viene prodotta da Aston Martin tra il 1956 e il 1962 in cinque esemplari con lo scopo di partecipare al campionato del mondo sport-prototipi. L’auto d’epoca è ad oggi la più costosa al mondo della casa automobilistica britannica.

10. Jaguar D-Type 1955 – 21, 78 milioni di dollari

jaguar
Foto Instagram | @spinning.gears

Venduta nel 2016 per circa 21 milioni di dollari, piloti come Ron Flockhart e Ninian Sanderson hanno guidato la Jaguar D-Type nel 1955, battendo le squadre Aston Martin e Ferrari. Nel 2017 la casa automobilistica ha realizzato altre 25 D-Type sia nella versione con carrozzeria corta che lunga, conosciuta con il nome di Long Nose.