Salone di Ginevra 2017: le migliori auto di lusso

Aston Martin, Lexus, Bentley e non solo: il mondo del lusso si arricchisce di auto dal valore inestimabile direttamente dal Salone di Ginevra. Quattro ruote da sogno che ogni uomo dovrebbe guidare.

Pubblicato da Valeria Baldino Venerdì 17 marzo 2017

auto lusso salone ginevra
Novità, nuovi modelli, concept futuristici e soluzioni tecniche all’avanguardia. Tutto questo è il Salone dell’Auto di Ginevra 2017, dove le migliori auto di lusso del mondo danno sfoggio delle loro innovazioni e novità. Un appuntamento ormai consueto, che attira professionisti del settore, ma anche amatori curiosi di vedere cosa circolerà sulle strade nei prossimi mesi. Dal 9 al 19 marzo, la cittadina elvetica ospita l’87esima edizione di quello che è diventato il più importante salone europeo di questo settore.

Rolls Royce Wraith

rolls royce wraith Probabilmente tra le auto di lusso più desiderate di sempre, la Rolls Royce presenta al Salone di Ginevra del 2017 il nuovo modello Wraith, la più compatta tra le sue “sorelle” e dalla forma più fluida grazie al tetto spiovente verso la coda. I passeggeri posteriori hanno a disposizione due tablet ed un impianto audio da 1300 watt è stato studiato per allietare brevi tragitti e lunghi viaggi. Si tratta di un veicolo decisamente grande da manovrare, ma le prestazioni e la guida rimangono ottimali.

Aston Martin Vanquish S

Aston Martin Vanquish S La Aston Martin Vanquish S è stata arricchita in ogni aspetto rispetto alla “sorella” Vanquish: meccanica, motore e aerodinamica. 600 cavalli di potenza e un comfort senza precedenti negli interni garantiscono lunghi viaggi estremamente comodi. La sua linea aggressiva e le sue prestazioni la rendono l’auto di lusso preferita degli amanti della guida sportiva, che però non vogliono rinunciare al comfort. E forse, è grazie all’attenzione che la Aston Martin mette nella creazione dei suoi gioielli che gli alberghi più esclusivi di Parigi la mettono a disposizione dei propri clienti.

Lexus LS 500h

Lexus LS500h Variante ibrida dell’ammiraglia LS, la Lexus LS 500h presenta le caratteristiche di una berlina, ma col profilo ribassato della coupe. Nel telaio alloggia un motore da 359 cavalli ed il cambio a 10 rapporti assicura una risposta immediata su qualsiasi tipo di strada, ma con consumi estremamente ridotti. La casa madre giapponese ha posto una grande attenzione anche alla sicurezza, montando 14 airbag ed un sistema per il controllo dello sterzo in base alle intenzioni del conducente. Un ottimo modello di lusso per gli amanti della guida sportiva, che però non vogliono rinunciare a linee eleganti e sinuose ed alla sicurezza.

Maybach Mercedes G650 Landaulet

Maybach Mercedes G650 Landaulet La Maybach Mercedes G650 Landaulet è certamente un’auto di lusso per pochi. Nasce dal fuoristrada classe G di Mercedes, allungandone la forma e modificandone il posteriore per ottenere una vettura dalla forma inedita, ma mantenendo i quattro posti tipici di una berlina, in modo da lasciare ai passeggeri un’ampio spazio confortevole. L’allestimento interno è altrettanto esclusivo, con rivestimenti in pelle e la stessa avanzata tecnologia montata sulla Mercedes 500, in modo da assicurare sicurezza di guida in qualsiasi condizione di manto stradale. Un desiderio, però, realizzabile solo per pochissimi: dopo il salone, infatti, ne verranno realizzati 99 esemplari.

Bentley Bentayga Mulliner

Bentley Bentayga Mulliner Il nuovo suv Bentley Bentayga Mulliner è la grande novità dell’antica casa automobilistica inglese. Progettato e realizzato interamente dalla Divisione che si occupa esclusivamente dei modelli su misura, è diventato il nuovo più alto termine di paragone nella categoria dei suv di lusso. Sedili con rivestimenti in 7 variabili tra cui poter scegliere, impiallacciatura in radica di noce e un sistema audio Naim da 20 altoparlanti ed un amplificatore da 1950 watt. Fra gli accessori disponibili a richiesta, il Linley Hamper by Mulliner, una sorta di credenza da viaggio accessoriata. Probabilmente uno dei migliori modelli di questo Salone di Ginevra 2017.