Speciale Natale

Vini bianchi pregiati, la top ten dei più costosi

Vini bianchi pregiati, la top ten dei più costosi
da in Classifiche, Vini Pregiati
Ultimo aggiornamento: Domenica 29/05/2016 08:10

    Vini bianchi pregiati, la top ten dei più costosi

    La top ten dei vini bianchi pregiati più costosi del mondo vede sul podio un certificato dal Guinness World Record, perchè lo Château d’Yquem del 1811 passa alla storia come la bottiglia più preziosa di vino bianco mai venduta. Le altre posizioni della classifica vantano la presenza di altre bottiglie di vino bianco particolarissime, che il più delle volte non vengono acquistate per gustare il loro contenuto, ma come investimento o per impreziosire la propria collezione privata. Diamo un’occhiata alle bottiglie più rare del mondo, ma anche ai vini bianchi fra i più pregiati e costosi prodotti in Italia.

    Terlano Terlaner I Grande Cuvée
    Terlaner I Grande Cuvée

    Uno fra i vini bianchi più costosi d’Italia, Terlaner I, la Grande Cuvée della cantina Terlano è un’edizione limitata pensata per quella fascia di consumo della altissima ristorazione mondiale che cerca vini esclusivi. La Grande Cuvée, che viene imbottigliata solo nelle annate in cui si presentano tutte le condizioni ideali, è stata prodotta per la prima volta nel 2011 e presentata a gennaio 2014.

    Gaja Gaia & Rey Chardonnay Langhe
    Gaja Gaia & Rey Chardonnay Langhe

    Fra i vini bianchi più costosi italiani può rientrare il Gaja Gaia & Rey Chardonnay Langhe, prodotto dalle uve del vigneto piantato nel 1979, dedicato alla figlia primogenita, Gaia, e alla nonna, Clotilde Rey. Vino dotato di complessità e struttura, caratteristiche derivate dalla composizione del terreno di Langa, è un bianco con la struttura di un rosso.

    Giuseppe Quintarelli Amabile del Cere Passito Bianco Veneto Igt
    Giuseppe Quintarelli Amabile del Cere Passito Bianco Veneto Igt

    L’azienda Giuseppe Quintarelli si trova a Cerè di Negrar, sul monte Cà Paletta, sul versante Est della vallata di Negrar, ed è qui che è nato uno dei vini bianchi più pregiati: l’Amabile del Cere Passito Bianco Veneto Igt. Due caratteristiche accompagnano i vini prodotti da quest’azienda: una naturale predisposizione al lunghissimo affinamento, che porta a migliorare il prodotto anche oltre i vent’anni, ed una sorprendente vivacità, che si esprimono per lungo tempo dopo l’apertura della bottiglia.

    Joh. Jos. Prum Wehlener Sonnenuhr Riesling
    Joh. Jos. Prum Wehlener Sonnenuhr Riesling

    Joh.(annes) Jos.(eph) Prüm, detto JJ Prüm, è apprezzato in tutto il mondo come uno dei più buoni vini tedeschi. Prodotto a Wehlen, nella valle della Mosella, il Wehlener Sonnenuhr Riesling è considerato uno dei vini bianchi più pregiati del mondo. Interamente dedicata al Riesling, la vigna della Meridiana dà vita ai capolavori della casa, vini che hanno ottenuto punteggi di cento su cento e raggiunto quotazioni di 1000 dollari a bottiglia.

    Domaine Ramonet Montrachet Grand Cru
    Domaine Ramonet Montrachet Grand Cru

    Il Grand Cru di Montrachet è tra i vini bianchi più popolari al mondo, ed è prodotto da una delle migliori case di vini bianchi. Una bottiglia di Domaine Ramonet Montrachet Grand Cru richiede un prezzo di 1257 dollari, e vanta un’aroma e un sapore di uva chardonnay pregiato, con note di limone e agrumi.

    Coche-Dury Corton-Charlemagne Grand Cru
    Coche Dury Corton Charlemagne Grand Cru

    La qualità dei vini di Borgogna bianca di Coche-Dury è assoluta: sono vini bianchi la cui longevità non ha pari se non in alcuni Riesling teutonici, e le quotazioni delle sue bottiglie sono altissime. Il top della produzione è rappresentata dai Meursault Perrieres e dai Corton-Charlemagne Grand Cru, prodotti in poche centinaia di bottiglie per entrambi. Una bottiglia di squisito Coche-Dury Corton-Charlemagne Grand Cru costa 2.302 dollari.

    Domaine de la Romanee-Conti Montrachet
    Domaine de la Romanee Conti Montrachet

    Considerato dagli esperti di vino e intenditori come uno dei vini bianchi più gustosi del mondo, Domaine de la Romanee-Conti Montrachet Grand Cru è anche uno fra i vini bianchi più costosi del mondo. Ottenuto da uve Chardonnay pregiate, è prodotto in una delle vigne più ricercate, preziose e costose della terra.

    Domaine Leflaive Batard Montrachet
    Domaine Leflaive Batard Montrachet

    L’azienda vinicola di Anne-Claude Leflaive produce alcuni dei migliori vini bianchi della regione Cote de Beaune, in Francia. Tra le loro etichette più pregiate c’è il Batard Montrachet Grand Cru, che è elencato tra i vini bianchi più costosi del mondo. Con 5.923 dollari si può acquistare questo vino bianco ottenuto con il metodo della biodinamica, tecnica che permette di rivitalizzare ogni aspetto del suolo e dell’ambiente che lo circonda.

    Château d’Yquem 1811
    Château d'Yquem del 1811

    Il record dei guinness è stato fissato per la bottiglia più preziosa di vino bianco mai venduta: si tratta dello Château d’Yquem del 1811, venduta a Londra dall’Antique Wine Company al collezionista Christian Vanneque, per il suo nuovo ristorante a Bali, in Indonesia. 117.000 dollari per uno dei più grandi vini nella storia di Bordeaux e una delle annate più importanti mai prodotte.

    Tasca D’Almerita Sicilia Contea di Sclafani Chardonnay 2012
    Tasca D'Almerita Sicilia Contea di Sclafani Chardonnay 2012

    Da segnalare nella lista dei migliori vini italiani, l’etichetta che ha vinto all’Oscar del Vino 2015, la più importante manifestazione del vino in Italia che si è svolta il 6 Giugno a Roma. Il miglior vino bianco è risultato essere lo Chardonnay del 2012 dell’azienda nata nel 1830, al confine della provincia di Palermo con quella di Caltanissetta.

    1330

    Speciale Natale

    ARTICOLI CORRELATI