Amuerte Gin, alla scoperta del distillato con foglie di coca peruviana

Il primo distillato al mondo prodotto con foglie di coca, ecco perché ad oggi l'Amuerte Gin è uno dei distillati più amati e gettonati.

Pubblicato da Chiara Ricchiuti Martedì 9 marzo 2021

Amuerte Gin, alla scoperta del distillato con foglie di coca peruviana
Foto Pixabay | sgroene

Un distillato diverso dal solito, è stato prodotto per la prima volta da due giovani cugini del Belgio ed è, ad oggi, conosciuto in tutto il mondo. Stiamo parlando proprio del Gin Amuerte, il primo distillato al mondo prodotto con foglie di coca peruviana. Secondo le varie informazioni presenti sul web, sembrerebbe che la tribù dei Riva nella foresta pluviale del Perù siano soliti utilizzare le foglie di coca proprio come medicinale. I fondatori hanno avuto modo di viaggiare in tantissimi paesi e scoprire ingredienti botanici da utilizzare per i loro distillati. Scopriamo di più circa il Gin Amuerte, dalla descrizione del prodotto a dove acquistare la bottiglia su Amazon!

Gin Amuerte, la descrizione

Un gin particolare dal gusto unico, il Gin Amuerte si differenzia dagli altri gin per la combinazione tropicale di foglie di coca e ginepro, arricchiti da arancio, peperone, papaia e frutto del drago sudamericano. Ideale per chi è amante dei gin fruttati, il distillato belga vanta un carattere agrumato ed esotico grazie agli aromi di ananas, dragonfruit e frutto della passione. Dal gusto morbido e piacevole, il mix di sapori è equilibrato ed è perfetto da gustare durante un aperitivo.

Gin Amuerte: come berlo?

I veri appassionati di gin preferisco gustare il loro Gin Amuerte liscio, ma il distillato si presta a tantissimi abbinamenti. Ad esempio, il Gin Amuerte può diventare protagonista assoluto dell’Aperol Cocktail: il succo di limone, lo sciroppo di granatina, l’aperol e l’amaro di Angostura si sposano perfettamente con il distillato belga.

Gin Amuerte: prezzi e differenze tra le bottiglie

È possibile acquistare il Gin Amuerte in tre diverse bottiglie: una rossa, una bianca e una nera. Oltre ad essere un gin unico e molto amato, anche la bottiglia ha il suo fascino: le confezioni sono state disegnate a mano e rifinite con una lamina d’oro 24 carati. Qual è la differenza tra le tre bottiglie? Ve lo spieghiamo subito.


La bottiglia nera del Gin Amuerte è la versione classica del distillato, potete acquistarla direttamente su Amazon, quindi con frutto del drago, tamarindo, papaya, scorze di arancia e physalis peruviana; mentre la bottiglia bianca è arricchita da coriandolo, cardamomo, finger lime e pepe del Sichuan. Cliccate qui per poterla acquistare. 

La bottiglia rossa, invece, è una Limited Edition ed è arricchita da una fragola bianca con semi rossa, conosciuta come Pineberry. Quest’ultima è una varietà di fragole poco conosciuta che ricorda il sapore dell’ananas. Si trova su Amazon ed è molto apprezzata.