Cappelli: i 5 modelli più cool dell’estate

13/07/2022

Come si può pensare di passare un'intera estate senza un cappello alla moda? È improponibile non è vero? Scopri in questo articolo i 5 cappelli must have che saranno un asso nella manica per le giornate più calde.

Cappelli: i 5 modelli più cool dell’estate

I cappelli sono un ornamento estremamente importante per donare al look un pizzico di novità! L’aspetto più rilevante è che è un accessorio dalle mille qualità grazie alla sua capacità di stravolgere un intero outfit, rendendolo elegante, moderno, allegro o gipsy. Il cappello ha attraversato anni ed anni di storia e lo abbiamo visto variare in tutte le sue forme. Inoltre, ad esso era associata la capacità di indicare lo status sociale al quale apparteneva la persona che lo indossava: ad esempio, durante la Rivoluzione francese i soldati indossavano il bicorno o la feluca e si contraddistinguevano dai ribelli, che portavano le cuffie. Furono proprio quest’ultime a diventare l’emblema della libertà e della rivoluzione e, infatti, nel celebre dipinto La Libertà che guida il popolo di Eugène Delacroix, viene raffigurata una cuffia indossata da Marianne.

La Libertà che guida il popolo, Eugène Delacroix

Ma come dimenticarsi dell’iconico cilindro, utilizzato sia dal presidente americano Abraham Lincoln che dal famoso mago francese Comte? È proprio la caratteristica della varietà a rendere il cappello uno degli accessori più eclettici. L’unica certezza che abbiamo è che il cappello non è mai passato di moda e molto probabilmente mai lo farà. Ma d’altronde non si può essere così folli da sperare il contrario!

Se inizialmente era un accessorio riservato al pubblico maschile, al giorno d’oggi è destinato a qualunque persona che abbia voglia di utilizzarlo. In realtà, il cappello non è proprio per tutti: se siete persone particolarmente timide e che non amano stare al centro dell’attenzione, forse meglio evitarlo perché questo prezioso ornamento non passa MAI inosservato e attirerà su di voi gli sguardi curiosi di chiunque incontrerete sul cammino. Ma è proprio questo il bello, sbaglio? Perché non uscire dalla confort zone e avere l’audacia di indossare il modello di cappello che più fa per voi?

Come scegliere il cappello più adatto?

Sicuramente non è una scelta facile perché la selezione è davvero ampia ma proviamo a mettere in luce i punti chiave.

1. La taglia

Il cappello non può assolutamente calzare male, anzi deve sembrare quasi cucito a pennello. Allora sarà meglio cercare di capire le proprie misure, come ad esempio la circonferenza, per comprarne uno della taglia giusta.

2. La forma del viso

È importante assicurarsi che la nostra forma del volto si sposi bene con il modello che andremo a scegliere. Anche se notiamo un tipo di cappello che fa al caso nostro, è sempre meglio non farsi prendere dall’impulsività e ragionare per bene in base a ciò che ci valorizza di più.

3. Le caratteristiche fisiche

Non è una voce da corridoio il fatto che il cappello andrebbe selezionato in base alla propria body shape. Ad esempio, per coloro che hanno una statura bassa, sarebbe meglio prediligere un modello a corona alta e tesa rovesciata, di modo che la figura corporea risulti allungata.

Come abbinarli?

Il cappello può essere indossato in occasioni formali ma soprattutto in quelle più colloquiali, o addirittura sportive. Per quanto riguarda il tessuto, è preferibile sceglierlo in base alla stagione anche se un materiale adatto sia alle temperature fredde che al periodo estivo non eccessivamente caldo è il feltro. Per quanto riguarda la scelta del colore, è piuttosto soggettiva ma è consigliato scegliere una tonalità che sia in tinta con la vostra palette di colori. Ad ogni modo, durante l’estate potrebbe essere un’ottima idea optare per un cappello di paglia per andare al mare, o un cappellino in crochet per un bel giro in citta.

Ecco una lista di 5 cappelli must-have per l’estate

  1. Mango

    Cappello bucket crochet, Mango

    In perfetto stile estivo, questo cappello porta una boccata d’aria fresca nelle giornate più afose.

  2. Prada

    Cappello da pescatore in rafia, Prada

    Il cappello da pescatore è in cima nella classifica top 3 dei berretti alla moda. Questo modello rientra negli accessori iconici di Prada e si ispira alla streetwear. Molto accurata la scelta del tessuto perché la rafia è un materiale naturale e leggero che richiama un clima estivo.

  3. Moi Cheri Collection

    Modello Ibiza, Moi Cheri

    Interamente realizzato a mano, il cappello Ibiza rimanda a quell’atmosfera wild and free tipica di quell’isola tanto magica quanto seducente. Caratterizzato dal tessuto di paglia, questo cappello si contraddistingue per il modello texano sempre attuale.

  4. Borsalino

    Panama Fine, Borsalino

    Sinonimo di eleganza, raffinatezza e garbo, il cappello in panama è un impegno. Esatto, è un impegno a mantenere sempre un un atteggiamento di cortesia, dolcezza e buone maniere perché questo non è un semplice cappello, ma l’emblema del classe.

  5. Balenciaga

    Berretto Logo, Balenciaga

    Colorato, vivace e particolare. Sebbene questo modello non sia una novità delle nuove collezioni primavera estate 2022 siccome é in commercio già da molto tempo, è sempre un evergreen grazie alla sua praticità e comodità. Inoltre, nelle giornate più torbide e afose, questo delizioso cappello può essere un salva vita per evitare il caldo asfissiante.