Chiara Ferragni sull’Orient Express: viaggio da sogno sul treno che ispirò Agatha Christie

Dal romanzo di Agatha Christie alla realtà: viaggio da fiaba per Chiara Ferragni a bordo del leggendario Orient Express, il treno extralusso che ha fatto la storia. Il costo del biglietto? Non proprio per tutti...

Pubblicato da Giovanna Tedde Sabato 23 ottobre 2021

Chiara Ferragni sull’Orient Express: viaggio da sogno sul treno che ispirò Agatha Christie
Foto Instagram | @ Venice Simplon-Orient-Express

Ricordate Assassinio sull’Orient Express di Agatha Christie e le indagini di Hercule Poirot a caccia del misterioso assassino? Chiara Ferragni si regala un posto sullo storico treno di lusso che ispirò la scrittrice, per un viaggio da mille e una notte tra scintillante eleganza, super comfort e un pizzico di magia dal sapore retrò. E il costo di questo tuffo in un vero e proprio hotel a 5 stelle su rotaie non è proprio alla portata di tutti.

Chiara Ferragni sull’Orient Express da Venezia a Parigi

Chiara Ferragni non smette di far sognare i fan e stavolta si concede un viaggio extralusso tra i vagoni dell’Orient Express, il mitico treno che ispirò la penna di Agatha Christie per il suo celebre romanzo. A bordo, l’influencer ha potuto toccare con mano (e gustare) il meglio dei servizi esclusivi di questo pezzo di storia che corre sui binari delle località più belle d’Europa. Un tuffo nelle atmosfere anni ’20 che i più fortunati possono godere con la calda carezza di un ottimo Champagne.

Orient Express: la storia del treno extralusso

Leggendario treno di lusso nato nel 1883, da un’idea dell’imprenditore belga Georges Nagelmackers, l’Orient Express è considerato il mezzo di trasporto dei re. Il primo viaggio partì il 4 ottobre dello stesso anno da Parigi, diretto a Istanbul, aprendo così a un’era di grandiosi viaggi per pochissimi eletti. A bordo di questo gioiello di stile hanno viaggiato alcune delle persone più famose del pianeta, tra sovrani, vip e… 007!

Alla fine della Grande Guerra non esisteva più. Il treno era stato danneggiato e i vagoni in parte distrutti. La Compagnie internationale des Wagons-lits li ha sostituiti preservandone lo sfarzo. Attualmente si può viaggiare sul Venice Simplon – Orient Express gestito dal gruppo Belmond, gustare delizie come aragoste della Bretagna o pomodori provenzali e assaporare le migliori specialità caratteristiche delle mete che compongono il viaggio.

Chiara Ferragni sull’Orient Express: quanto costa il biglietto

Se vi state chiedendo quale sia il prezzo del biglietto, la risposta è presto servita. Sul sito web della compagnia Belmond.com il tariffario parla chiaro: la tratta (di una sola notte) da Venezia a Parigi costa circa 4mila euro a passeggero. Il pacchetto esclusivo comprende uno steward personale che si occupa di ogni esigenza, l’accesso a uno dei tre vagoni ristorante con cucina di classe internazionale, pranzo di tre portate, tè pomeridiano, cena di quattro portate e colazione all’arrivo nella capitale francese. 12 le tratte disponibili, e la più costosa può arrivare a superare i 6mila euro!

Leggi anche: 36+3, il treno di lusso che attraversa il Giappone