36+3, il treno di lusso che attraversa il Giappone

Il 36+3, uno dei treni di lusso più belli al mondo, accompagna i viaggiatori attraverso un percorso panoramico alla scoperta degli scorci più belli del Giappone

Pubblicato da Giulia Martensini Giovedì 22 luglio 2021

36+3, il treno di lusso che attraversa il Giappone
Foto Instagram | @ko1_naru029

36+3, questo è il nome del treno extra lusso lanciato dalla compagnia ferroviaria Japan Railways Kyushu, che porta turisti e visitatori in giro per l’isola di Kyushu.

Il treno più lussuoso del Giappone

Foto Instagram | @yutaka1.26

Inaugurato nel 2020, il 36+3 è un treno turistico di lusso che attraversa il Paese con un itinerario che permette di apprezzare appieno gli scorci paesaggistici e le attrazioni più belle del Giappone.  Il numero “36” deriva dal fatto che Kyushu è la trentaseiesima isola più grande del mondo, mentre il “+3” rappresenta la compagnia ferroviaria, i locali del Kyushu e i clienti che si uniscono. Inoltre il 36+3 allude anche alla somma dei due numeri e quindi al 39 che viene letto come “sankyu” che assomiglia alla parola giapponese “grazie”. Il treno, si aggiunge al già celebre Sevens Stars, lanciato nel 2013, aggiungendo  cinque nuove rotte per l’isola di Kyushu.

Foto Instagram | @tomu.na

Il nuovo treno di lusso, oltre ad essere elettrico, si distingue per il colore nero dei suoi esterni, mentre all’interno è possibile trovare un ambiente elegante e, naturalmente, sfarzoso.Gli interni dei sei vagoni del 36+3 mescolano il design classico giapponese con ornamenti occidentali moderni. I viaggiatori, all’interno delle carrozze, troveranno 13 scompartimenti privati attrezzati con divani e tavoli di design. Nella carrozza tre, è presente un bar pronto a soddisfare ogni esigenza, offrendo anche bevande e aperitivi locali. Nella carrozza 4 è presente invece il ristorante che offre una cucina tipica giapponese a cinque stelle, Gli interni sono pensati nei minimi dettagli, dalle lampade ai divanetti fino alla pavimentazione del treno realizzata in tatami, tanto che viene richiesto ai viaggiatori di togliere le scarpe prima di entrare.

Foto Instagram | @tomu.na

Il 36+3 attraversa l’isola Kyūshū, effettuando 5 diversi percorsi panoramici, per permettere ai viaggiatori di ammirare, grazie agli ampi finestrini, le bellezze del luogo, tra cui le sorgenti termali e il Monte Aso.