Come evitare una Mansarda Fredda d’Inverno: 5 suggerimenti efficaci per risolvere il problema!

Sofia Gusman
  • Giornalista e Content Editor
  • Esperta di linguaggi e tecniche del giornalismo
29/11/2022

Calda d'Estate - Fredda d'Inverno, stiamo ovviamente parlando della tua Mansarda. Vivere in un sottotetto ha un fascino unico ma a volte anche delle controindicazioni, andiamo ad indagare le cause del problema e cerchiamo di risolverlo insieme...

Come evitare una Mansarda Fredda d’Inverno: 5 suggerimenti efficaci per risolvere il problema!

Chi vive in un appartamento mansardato, in un terra-cielo, in un villino, si trova ad avere Casa o una porzione di essa nella zona sottotetto. Si tratta di solito della più caratteristica ma anche della più complicata da gestire soprattutto per una questione di temperature: d’estate vi sembrerà di vivere in un forno a microonde, d’inverno in una cella frigorifera. Proviamo a sdrammatizzare ma vi assicuriamo che il clima della mansarda può diventare un vero problema!

Proveremo dunque di seguito a fare il punto, a capire le cause del problema e tentare di trovare soluzioni affinché la mansarda che avete sempre sognato, il vostro luogo intimo e protetto, torni ad essere un angolo di puro godimento.

Mansarda Fredda d’inverno e Calda d’Estate? Prima mossa isolare il tetto!

Prima di affrontare un problema è bene comprenderne la cause, qui la questione è semplice e le cause sono abbastanza evidenti: la zona della mansarda sviluppandosi a diretto contatto col tetto è meno protetta dagli agenti atmosferici. La prima mossa quindi è Isolare.

Per isolare correttamente il tetto bisogna provvedere a una coibentazione, in tempo di Eco bonus molti di voi ne avranno sentito parlare. Ovviamente si tratta di un lavoro da affidare a professionisti del settore, dunque nulla da potere realizzare in autonomia. Spiegata in maniera semplice: è l’azione mirata a creare una barriera protettiva interna e/o esterna al tetto. Per iniziare infatti si dovrà realizzare uno scudo termico, una barriera capace di evitare la dispersione del calore e dell’energia; il secondo passo invece sarà creare una camera di ventilazione tra lo stato isolante e le tegole così da mantenere il caldo prodotto da termosifoni o condizionatori, evitare umidità e conseguente formazione di pericolosa muffa.

LEGGI ANCHE: Come tenere la casa Calda in Inverno: 5 trucchi per non disperdere il Calore

La scelta dei materiali influisce sulle temperature della tua Mansarda

Chiarito dunque che solo un corretto isolamento dell’area può aiutare ad estirpare il problema alla radice, c’è un ulteriore valido consiglio che possiamo darvi per favorire un clima piacevole nella vostra mansarda: scegliere bene i materiali. In particolare il legno è un valido alleato, non è un caso che le baite e gli chalet di Montagna siano rivestiti in legno, materiale che a sorpresa si rivela particolarmente efficace anche nella stagione estiva per mantenere un clima fresco e asciutto. Il legno potrà essere utilizzato sia per la pavimentazione scegliendo un bel parquet, chiaro o scuro a seconda dell’ambiente e dell’arredo, sia per rivestire il soffitto.

Finestre per Tetti con una buona efficienza energetica per un perfetto isolamento termico

Un corretto isolamento della mansarda parte dalla scelta delle finestre. Nel caso di una Mansarda di solito parliamo di Finestre per Tetti con una buona efficienza energetica. Oggi lo standard è di vetrate isolanti abbinate a un telaio anche esso con estrema efficacia isolante. E’ grazie ai moderni standard che oggi le finestre hanno un coefficiente di scambio termico notevolmente inferiore rispetto al passato, dunque una dispersione di calore inferiore. Un altro fattore per valutare l’efficienza energetica è il fattore solare G, cioè la capacità della vetrata di lasciar passare l’energia solare. Per migliorare inoltre l’isolamento delle finestre sia in inverno che in estate il consiglio è applicare una schermatura esterna. Fondamentale inoltre potrebbe risultare la scelta di tapparelle, capaci di ridurre moltissimo la dispersione del calore ma anche di proteggere dai raggi solari nei periodi più caldi.

mansarda

Termosifoni o Condizionatori: Ecco la scelta migliore per la tua Mansarda

Se il problema è donare il giusto tepore alla Mansarda d’inverno i termosifoni sono un’ottima soluzione per renderla calda e accogliente. Vogliamo però mettervi in guardia prima che possiate fare scelte affrettate, la mansarda infatti, soffre anche in Estate quando le temperature si alzano e i sottotetti diventano purtroppo dei veri forni. Sarà a quel punto che vi renderete conto di non aver fatto una scelta lungimirante. La miglior soluzione dunque non sono tanti i termosifoni quanto i condizionatori con pompa di calore, solo così infatti riuscirete ad ovviare al problema sia d’Inverno che d’estate.

LEGGI ANCHE: Come riscaldare Casa senza Gas: Fonti e Sistemi alternativi. Da non perdere!

Suggerimenti di Interior Design per rendere più Caldo l’ambiente della Mansarda

Vi abbiamo già parlato dell’importanza della scelta dei materiali per pavimenti e la zona sottotetto, volendo è possibile utilizzare delle coperture in legno anche per le pareti, magari a mezza altezza così che abbiano anche un’alta carica decorativa. Ma passiamo ora all’arredo puro, quello vero e proprio, e scopriamo come mobili e complementi, in particolare tessili, possano aiutare a creare l’atmosfera giusta. Disporre i mobili lungo le pareti è sicuramente un modo in più per rendere intimo il “nido” ma anche per isolare dal freddo, l’elemento però più importante sembrano essere i tessili, in particolare tende e tappetti. I tappetti non sono solo un Complemento assolutamente chic ma anche capace di isolare i pavimenti, proprio come le tende fanno con le finestre. Quest’ultime inoltre, svolgono una funzione fondamentale non solo d’inverno quando riparano dall’ingresso di fastidiosi spifferi, ma anche d’estate, quando oscurano dai raggi solari favorendo un ambiente più fresco.

interior design