Come riaccendere la Passione con il Partner: 5 consigli per tornare a fare faville!

Beatrice
14/08/2022

Può capitare che si perda quel forte trasporto dopo le prime fasi di una relazione ma è un passaggio assolutamente normale. Al tempo stesso però, è anche possibile ricostruire il rapporto e per iniziare nuovamente col piede giusto. Per far sì che ciò accada, leggi in questo articolo 5 consigli utili per riaccendere la passione col proprio partner!

Come riaccendere la Passione con il Partner: 5 consigli per tornare a fare faville!

Può assolutamente succedere che nel corso degli anni la vita amorosa cambi, prendendo delle pieghe non sempre piacevoli e che la passione col proprio partener inizi a vacillare. Non è affatto una cosa anormale, anche se quando si avvertono questi segnali, è inevitabile provare sentimenti negativi, come sofferenza e delusione. Delusione perché si pensa che probabilmente la relazione possa giungere al termine; sofferenza perché le sensazioni di brio, innamoramento, forte coinvolgimento che dominavano il rapporto inizialmente sono cambiate nel corso del tempo. Ma a tutto c’è una soluzione, se si vuole ovviamente, e piuttosto che piangere sul latte versato, è meglio pensare a delle piccole accortezze per migliorare la relazione. I consigli riportati qui di seguito sono abbastanza banali ma troppo spesso sottovalutati, quindi il primo presupposto essenziale è mettersi in discussione, perché solo così le carte in tavola possono cambiare e ci potrà essere la svolta decisiva.

5 consigli per riaccendere la passione con il partner

1. Farsi i complimenti a vicenda

Sentirsi apprezzati è molto piacevole, soprattutto se le lusinghe in questione derivano dal proprio partner. Se c’è qualcosa per cui sentiamo di complimentarci, perché non farlo? Lo sforzo nell’esprimere ciò che si pensa è minimo ma ricevere degli elogi può cambiare l’intera giornata e permette anche di mettere le basi per ricostruire il rapporto. Quindi, come mossa iniziale, un consiglio utile è quello di esprimere i sentimenti e dare vita ai pensieri, perché così non sbaglierete di certo!

2. Ritagliarsi i propri spazi

Che sia una cena, un viaggio lungo, un semplice weekend ma anche un pomeriggio, trascorrere del tempo insieme senza avere nessuna distrazione intorno non è solo un toccasana, ma proprio necessario! Questo discorso vale ovviamente anche per chi ha figli: tra i tantissimi impegni della settimana, con loro è ancor più complicato ritagliarsi un momento nel corso della giornata ma questo non vuol dire che sia impossibile. Anche solo per poco tempo, provate a farlo e vedrete che ripercussioni positive ci saranno.

3. Prendersi cura di sé

Bisogna cambiare la mentalità secondo cui, una volta che il nostro partner ha conosciuto ogni lato di noi, possiamo anche lasciarci andare e non curare più l’aspetto esteriore. In realtà, non è solo di quest’ultimo che si parla, perché è importante tenere in considerazione soprattutto il lato interiore, provando a smussare quegli spigoli che possono essere un problema per l’altro. Inoltre, coltivare dei nuovi interessi permette di staccare la spina dalla quotidianità, e automaticamente conferisce una sensazione di appagamento e relax. Ed è quando si sta bene con sé stessi che di conseguenza si sta bene anche con gli altri, quindi, proprio per questo motivo, quando poi entrambe le persone si rincontrano, l’atmosfera sarà piena d’amore perché entrambi i partner sarann0 soddisfatti in primis di sé stessi.

4. Ascoltare l’altro

Per ascoltare non si intende puramente l’atto di aprire le orecchie ma proprio la volontà di capire cosa l’altro ha da dire, di venirsi incontro e di comprendere le ragioni che ci spingono a comportarci in un determinato modo. E soprattutto è importante contare fino a 10 prima di parlare, per accertarsi che le parole non vengano travisate e talvolta, che non feriscano i sentimenti dell’altra persona. Successivamente, solo dopo che i pensieri sono stati razionalizzati ed esposti con sincerità e onestà, si può formulare una risposta ragionata. E c’è ancora un altro punto da prendere in considerazione: mai far prevalere l’orgoglio perché così facendo, si combatterà solo una guerra per la supremazia, dove chi non cede non è il più forte ma solo il più debole!

5. Sorprendere il partner

Che sia un mazzo di fiori, un bigliettino dolce o un regalo inatteso, sorprendere il proprio partner è sempre un’ottima idea per portare un po’ di brio alla relazione. Non è tanto la sorpresa in questione ma il pensiero che c’è dietro, come a dire “ti penso e mi fa piacere vederti sorridere”. Questa semplice mossa contribuirà a riaccendere la passione in un batter d’occhio!