Questo borgo della Valle Vigezzo è una vera perla da scoprire

Laura Sandroni
  • SEO Editor
  • Esperta di Beauty, Lifestyle e Viaggi
09/07/2024

In questo magico borgo della Val Vigezzo sono custoditi dei veri e propri tesori che non aspettano altro che essere scoperti da voi!

Questo borgo della Valle Vigezzo è una vera perla da scoprire

Al confine con la Svizzera, immersa tra il fiume Toce e una parte del Lago Maggiore, sorge una bellissima valle, anche nota come la Valle dei Pittori, la Val Vigezzo. Una bellezza naturale davvero unica, in cui vivono in armonia, piante animali e l’uomo, all’interno di piccoli borghi dal fascino mozzafiato e che vi garantiscono di immergervi totalmente nelle atmosfere uniche di questa valle dalle mille meraviglie da scoprire. Proprio come un borgo della Val Vigezzo che è davvero magico, una perla autentica da scoprire e di cui innamorarsi.

Un piccolo borgo che custodisce tra le sue vie e i suoi edifici dei tesori di grandissimo valore storico e culturale. Ma di quale tesori si tratta? Nonostante questo borgo della Val Vigezzo sia abitato da poco meno di 800 abitanti, quello che nasconde tra le sue pietre e a dir poco eccezionale.

Un borgo della Val Vigezzo e il suo tesoro

Qui, infatti, sono custoditi oggetti unici come il manto funebre di Luigi XIV, un capo decorato con oro e argento e ornato con gioielli di gobelins e il piviale, che è stato ricavato direttamente dal manto nuziale della Regina di Francia, Maria Antonietta.  Un manto che è una vera perla di grande importanza e non solo per il borgo.

Un luogo che non è solo uno scrigno di testimonianze della storia passata come quella appena descritta, ma che è anche un insieme e un susseguirsi di bellezze senza tempo e di architetture che lasciano senza fiato chiunque le osservi.

Palazzi signorili, decorati con dettagli di pregio e dalla grande eleganza e raffinatezza, edifici affrescati sia internamente che all’esterno, oltre alle tre bellissime chiese del borgo e al battistero. E  fino alle sue abitazioni con tetti in pietra e in cui spiccano i camini, donando a questo borgo della Val Vigezzo uno stile unico e un fascino inimitabile.

Cosa fare a Craveggia

Parliamo del bellissimo borgo della Val Vigezzo di Craveggia,  uno dei borghi più pittoreschi della Val Vigezzo, famoso proprio per i tantissimi camini in pietra che spiccano sopra i tetti delle abitazioni e per il fascino antico che sa emanare in ogni singolo angolo. Uno dei borghi più antichi della valle, tanto che sono state rinvenute tracce di necropoli e relativi corredi riconducibili all’epoca romana. Una vera perla della Valle Vigezzo, che vanta un centro storico che lascia senza fiato e location da ammirare in tutta la loro bellezza, come la Piazza dei Miracoli o la Chiesa Parrocchiale in cui è custodito il manto sopra descritto anche noto come il Tesoro di Craveggia.

Una meta carica di bellezza e di angoli da cui lasciarsi rapire, in cui fare un pieno di storie e di storia e in cui donarsi la possibilità di vivere dei momenti unici in ogni singolo istante che deciderete di trascorrere in questa location eccezionale e senza dubbio tra i borghi della Val Vigezzo di maggior valore e fascino. Una destinazione che vi conquisterà a ogni passo e che vi donerà la possibilità di vivere dei momenti di pura meraviglia di grande bellezza.