Tiffany & Co. celebrerà la riapertura del negozio sulla Fifth Avenue con il gioiello più prezioso del mondo

Ispirata a quella creata nel 1939 per l'esposizione universale, la collana della maison americana avrà al centro un diamante da 80 carati

Pubblicato da Carlotta Tosoni Venerdì 23 luglio 2021

Tiffany & Co. celebrerà la riapertura del negozio sulla Fifth Avenue con il gioiello più prezioso del mondo
Foto Unsplash | __ drz __

La riapertura dello storico negozio Tiffany & Co. tra la 57a Strada e la Fifth Avenue a New York è prevista per il 2022, dopo una chiusura di tre anni per lavori di ristrutturazione. La vetrina resa celebre dal libro Truman Capote e poi dal film con Audrey Hepburn sarà celebrata in maniera esemplare: con la creazione del gioiello più prezioso del mondo.

La maison americana, il cui fondatore Charles Lewis era noto come il re dei diamanti, ovviamente utilizzerà una gemma preziosissima come protagonista di quella che sarà la collana più stupefacente mai vista. L’ispirazione arriva direttamente da quella per l’esposizione universale del 1939 che si tenne a proprio a New York e il cui tema era Alba di un nuovo giorno. Per l’occasione, i 44 milioni di visitatori ebbero la possibilità di osservare un’imponente girocollo al cui centro campeggiava una grande acquamarina. Ora verrà ricreata dagli artigiani di Tiffany, ma al posto della pietra azzurra si troverà un diamante ovale da 80 carati, colore D, purezza IF, che arriva dal Botswana ed è stato raccolto e lavorato secondo una filiera controllata ed eticamente responsabile, un punto sul quale Tiffany insiste particolarmente, avendo adottato una politica di tracciabilità per le proprie materie prime da molto tempo.

Foto Tiffany&Co.

Nel 1939 la voglia era quella di guardare verso il futuro, proprio come oggi. Inoltre l’incredibile gioiello anticipò esattamente di un anno l’apertura dell’iconico negozio: tutte coincidenze che hanno fatto ritenere estremamente coerente citare quel momento storico importante in previsione della riapertura del flagship store. L’evento però sarà ancora più stupefacente e simbolico grazie alla collana che scalerà la classifica di gioielli più preziosi al mondo, ma che dettaglio non da trascurare, non sarà in vendita, come un’opera d’arte dal valore inestimabile.

Victoria Reynolds, a capo del settore gemmologico di Tiffany & Co., ha dichiarato che la collana riflette perfettamente la tradizione del marchio:  avere a che fare con diamanti di straordinario valore è l’abitudine, soprattutto se si pensa al Tiffany Diamond giallo da 128 carati e ai preziosissimi gioielli acquisiti nel corso degli anni, come per esempio lo smeraldo Hooker o i gioielli della corona di Francia.