Borse di Lusso: Ecco le 8 più desiderate e Costose di sempre. Solo per vere Fashion Victim!

Beatrice
29/08/2022

Fashion Victim, questo articolo è per voi! Se volete scoprire quali sono le 8 borse lussuose più amate e più costose di sempre, continuate con la lettura e non ve ne pentirete.

Borse di Lusso: Ecco le 8 più desiderate e Costose di sempre. Solo per vere Fashion Victim!

Come sapete già tutte, le borse sono un accessorio must have che crea una forte dipendenza! Infatti, quando si acquista un nuovo modello, subito aumenta la voglia di comprarne un altro, ed un altro, ed un altro ancora, fin quando il risultato finale è una collezione a tutti gli effetti. Nel corso della storia però, si sono susseguite moltissime borse che non solo hanno lasciato un segno indelebile, ma sono diventate dei veri e propri bottini da portare a casa! Ci sono però dei modelli in particolare che sono diventati così tanto amati che hanno presentato un graduale aumento di prezzo fino a raggiungere dei livelli decisamente esorbitanti, diventando in questo modo un prodotto totalmente elitario. Insomma, intorno al mercato delle borse c’è a tutti gli effetti un commercio di lusso e prestigio, dove più un articolo è ambito e più il suo valore cresce esponenzialmente. Vediamo insieme quali sono le 8 borse più desiderate e costose di sempre, solo per vere appassionate!

Borse di lusso: le 8 più desiderate e costose di sempre

Birkin Hermès

La storia della Birkin ha dell’incredibile, vi avverto! Infatti, questa iconica borsa è nata ad alta quota nel 1984, durante un volo Parigi-Londra, quando l’attrice Jane Birkin si lamentò con il presidente di Hermès, Jean-Louis Dumas, di non riuscire a trovare una borsa che fosse perfetta per le esigenze di una mamma. Di tutta risposta, il presidente buttò giù uno schizzo di una borsa morbida e spaziosa con una forma rettangolare, dal profilo levigato e cuciture a punto sellaio. La novità più sorprendente fu l’aggiunta di uno scompartimento pensato appositamente per il biberon!

 Chanel Boy

Anche in questo caso, non si parla di una semplice borsa ma di un modello che ha fatto la storia! Infatti, è sicuramente al pari delle altre iconiche borse sempre firmate Chanel, sebbene sia entrata successivamente a far parte della famiglia di questa Maison francese. Ciò che ha fatto impazzire tutte le star, è la sua duplice personalità: infatti, nonostante la Chanel Boy sia decisamente un classico evergreen, mantiene intatto il suo spirito giovanile, adattandosi così a tutti i gusti e all’età!

Borsa Boy Chanel Grande.

Sylvie Gucci

Una borsa da 20 mila euro esiste? Certo, è proprio la Sylvie di Gucci! Proveniente dagli archivi degli anni ’60 e ’70, questo accessorio è una variante prodotta in coccodrillo nero. Il design originario si respira in ogni suo dettaglio, specialmente attraverso la catena fina e sottile in metallo color oro. Sebbene il costo è notevolmente elevato, la Sylvie è decisamente un investimento!

Mini borsa a mano Sylvie 1969 in coccodrillo.

Kelly Hermès

Robert Dumas, successore nella direzione di Hermès, creò negli anni ’30 la borsa da donna con cinghie. La forma trapezoidale, la patta con taglio, un solo manico e le due cinghie conferiscono alla Kelly un aspetto moderno e sempre attuale. Il nome deriva dalla principessa Grace Kelly, la quale fu fotografata negli anni ’50 con indosso questa borsa utilizzata per nascondere i primi accenni di gravidanza.

Lady Dior

Di una bellezza mozzafiato, la borsa Lady Dior personifica in ogni suo dettaglio lo stile raffinato e ricercato che è alla base di Maison Dior.  La texture trapuntata è sinonimo di eleganza e classe ma allo stesso tempo, il suo carattere rimane incredibilmente contemporaneo ed intramontabile. I ciondoli Dior arricchiscono questa borsa, rendendola un vero gioiellino tutto da stringere a sé!

Lady Dior.

Jackie Gucci

Ed ecco a voi, un altro colosso della moda: la Jackie by Gucci. Questo modello in foto è l’evoluzione della borsa del 1961, aggiornata in occasione della Gucci Love Parade. Infatti, la silhouette è più morbida e la pelle utilizzata è a grana piana.  Tutt’oggi il fascino di questa borsa è rimasto assolutamente preservato, aumentando nel tempo in maniera del tutto notevole! Nel 1961 la Jackie prese questo nome da Jacqueline Kennedy, che in quegli anni fu travolta da moltissimi gossip a causa delle sue nozze con Aristotele Onassis. L’ex First Lady sfoggiò in ogni suo viaggio proprio questo modello di borsa.

Borsa Jackie 1961 piccola in pelle naturale a grana piena.

Peekaboo Fendi

La Peekaboo lanciata da Fendi nel 2009, fu disegnata da Karl Lagerfeld, direttore creativo di Fendi e Chanel. A partire da quel momento, la Peekaboo ha spopolato notevolmente e sono state create così diverse dimensioni, sebbene quella grande sia un must have nonché garanzia assoluta di praticità e comodità!

Peekaboo ISeeU Small, Fendi.

Speedy Bandoulière 25 Louis Vuitton

La borsa Speedy Bandoulière 25 è per le donne che sono alla ricerca di una soluzione funzionale e veloce, senza tempo da perdere e costantemente di corsa. Amata follemente da Audrey Hepburn, questo accessorio è semplice ed elegante, portatore di uno stile autentico e consapevole che mira a ridurre il tutto all’essenziale. Ideale per la vita in città, la Speedy di Louis Vuitton presenta delle linee classiche che non stancano mai!

Speedy Bandoulière 25, Louis Vuitton.