Dress Code Matrimonio: 6 consigli per un outfit da invitato perfetto!

23/07/2022

Vuoi fare una bella figura, risultare elegante e chic con un abito perfetto per te ad un matrimonio? Scopri come fare e leggi 6 consigli su come essere un invitato impeccabile!

Dress Code Matrimonio: 6 consigli per un outfit da invitato perfetto!

La celebrazione dell’amore è sempre un evento commuovente: la sposa emozionata che cammina lungo la navata abbracciata al proprio cavaliere, lo sposo con lo sguardo fisso su di lei con la consapevolezza che il passo più importante della vita sta accadendo proprio lì, proprio in quel momento. E infine, gli invitati che ammirano i due innamorati prendersi per mano e giurarsi amore eterno. La scena è toccante e il duo lirico che accompagna questo dolce momento sembra far immergere un’intera chiesa in un pianto di gioia. Ma non sempre va proprio così, o almeno in 8 partecipanti su 10, si è instaurato un dubbio esistenziale che ha movimentato tutta la preparazione prima del grande evento: come mi vesto? Tranquille, non siete sole! Ad esclusione del bianco (colore della sposa) e tutte le sue tonalità compreso il beige, panna e cipria, il rosso (considerato troppo audace e potrebbe spengere la luce della protagonista), il nero (troppo triste), il viola (poiché secondo lontane superstizioni potrebbe portare sfortuna) tutti gli altri colori possono essere utilizzati. Probabilmente vi starete chiedendo quali sono quei famosi “altri colori”, considerando che molti sono stati severamente vietati e allora continua a leggere. Nei prossimi paragrafi, troverete tutti i toni concessi divisi in base al momento della giornata in cui si terrà il matrimonio e tanti altri suggerimenti.

6 consigli per non essere mai fuori luogo

1. Matrimonio di mattina

Se rientrate in questa categoria, non temete perché siete fortunate! Via libera ai colori pastello di tutte le tonalità, dal rosa, al celeste, al verde e al giallo. Queste tonalità sono tenui ma fanno al caso vostro per apparire eleganti e raffinate. Altrimenti, se avete nell’armadio un abito fine con stampe floreali, a righe o pois, rispolveratelo e mettetelo su per l’occasione ma mi raccomando, sono da evitare le stampe animalier!

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Rinascimento • Italian Brand (@rinascimento_official)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Motivi Official (@motivifashion)

2. Matrimonio di sera

Di sera è possibile variare con i colori e osare un po’ di più. Quindi sono assolutamente approvati i colori più scuri come il blu notte, il  bluette, il bordeaux o verde bosco. Una valida alternativa è il tailleur con pantalone e giacca: questo capo d’abbigliamento è in grado di racchiudere classe e femminilità contemporaneamente. Per sdrammatizzare questo look, è preferibile indossare accessori vivaci, bottoni gioiello o dettagli in pizzo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Atelier Emé (@ateliereme)

3. Lunghezza

In base al momento in cui si svolge la cerimonia, è preferibile decidere accuratamente qual è la lunghezza perfetta del vostro abito. Se il matrimonio si svolgerà di giorno, allora noi suggeriamo un vestito né troppo lungo ma nemmeno troppo corto, quindi un perfetto midi. Un rigoroso NO per paillettes e strascichi! Se sarà di sera, l’abito lungo è una garanzia di buon gusto e compostezza o altrimenti, un pantalone a palazzo per coloro che non amano mettere in mostra le proprie gambe.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Elisabetta Franchi (@elisabettafranchi)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Elisabetta Franchi (@elisabettafranchi)

4. Scarpe

Le scarpe possono arricchire e donare un tocco in più ad un look sobrio ed elegante! Prima di tutto, è essenziale sceglierle comode in modo da potersi scatenare a ritmo di musica. In secondo luogo, perché non unire l’utile al dilettevole comprando delle scarpe dai toni nude affinché si possano adattare a tutti gli outfit? O in alternativa, delle deliziose scarpe gioiello per sentirsi una vera principessa. Ciò che va tenuto in mente è la dimensione del tacco che deve essere di circa 6 cm, mi raccomando!

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da AMINA MUADDI 🧚🏽‍♀️ (@aminamuaddi)

5.  Accessori

A seguire, i tanto problematici accessori. Partendo dal presupposto che è meglio prediligere la semplicità piuttosto che sfociare nel pacchiano, alcuni accessori sono concessi, sempre rispettando delle regole. Parlando della borsa, è essenziale che sia di piccole dimensioni, quindi un grande sì per pochette e clutch. Se l’abito è semplice, allora può essere decorato con accessori più particolari come orecchini con pietruzze colorate o una collana punto-luce. Se invece si tratta di un look già di per sé appariscente, è sempre meglio indossare accessori minimal.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da PURELEI Jewelry (@purelei)

6. Acconciatura

Trovare un’acconciatura che metta in risalto le linee del viso è essenziale per apparire ancor più bella. E allora perché non optare per un raccolto basso e morbido, o capelli sciolti e ondulati, o ancora una coda con effetto spettinato? Con i capelli non si rischia mai, quindi potete andare sul sicuro e decidere in base a cosa dona di più al vostro volto, prendendo in considerazione soprattutto il vostro abito.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Magda Pintus (@magdaknowsit)