Orologi in oro da uomo e da donna: i più costosi ed eleganti

I modelli più eleganti e costosi degli orologi in oro delle migliori maison dell'alta gioielleria in una speciale selezione per gli amanti dei segnatempo preziosi in oro, giallo, bianco o rosa, a seconda dei vostri gusti

Pubblicato da Marco Ferri Domenica 21 febbraio 2021

Orologi in oro da uomo e da donna: i più costosi ed eleganti
Foto Pexels | Ian Elif

Orologi d’oro: quali sono i modelli più belli e come orientarsi nella scelta? Se c’è un accessorio che non passa mai di moda è quello che mettiamo al polso. Che siano modelli da uomo o da donna, i preziosi segnatempo sono tra gli oggetti che più affascinano. Non soltanto per la splendida fattura o per l’uso del materiale più prezioso del mondo, ma perché simbolo stesso della ricchezza. Sfoggiare orologi in oro rappresenta infatti un vero status symbol e molte delle maison d’alta orologeria offrono modelli costosi ed eleganti davvero irresistibili. Vediamo quali sono i migliori marchi orologio d’oro e come trovare l’orologio oro uomo o donna più raffinato e adatto a noi.

Orologi d’oro: i marchi più prestigiosi

Quando si parla di orologi d’oro si parla di stile e tradizioni. Affacciarsi su questo mercato senza conoscere le origini la storia dei marchi e dei modelli, significa esporsi al rischio di sbagliare scelta. Un collezionista è mosso dai gusti personali e dal budget a disposizione, ma la conoscenza del prodotto è alla base di ogni buona decisione. Ecco una carrellata dei migliori brand per orologi d’oro da uomo e donna:

  • A.Lange & Söhne
  • Audemars Piguet
  • Blancpain
  • Breitling
  • Bulgardi
  • Cartier
  • Chanel
  • ChronoSwiss
  • Cuervo y Sobrinos
  • DeWitt
  • Dior
  • Fossil
  • Hublot
  • Jacob & Co.
  • Jaeger-LeCoultre
  • Lorenz Watches
  • Omega
  • Panerai
  • Patek Philippe
  • Rolex
  • Romain Jerome
  • Tag Heuer
  • Tiffany & Co.
  • Tissot
  • Ulysse Nardin
  • Zenith

Che sia oro giallo nella versione più classica, oro rosa per i modelli più femminili od oro bianco per i modelli unisex, l’importante è che sia un orologio in oro vero e non un falso, come spesso capita di vedere in giro. Quali sono i modelli più costosi ed eleganti? Eccone qualcuno.

Orologi d’oro uomo: i migliori modelli

In tema di orologi uomo d’oro, il prezzo è di per sé un valido indicatore dell’eleganza. Ecco alcuni modelli che spiccano:

  • Breitling Chronomat: questa collezione è stata lanciata nel 1942 ed è diventata modello ufficiale delle forze armate britanniche e statunitensi. I modelli più recenti dispongono di una cassa in acciaio bicolore: oro bianco e oro giallo 18 carati. Il prezzo è di poco inferiore ai 10 mila euro.
  • Audemars Piguet: sul mercato dal 1882, questo marchio svizzero ha scritto pagine indelebili della storia dell’orologeria mondiale. Nel 1967 ha stabilito il record con la creazione del più sottile calibro automatico con rotore centrale in oro 21 carati, dallo spessore di appena 2,45 mm. Le collezioni oro in vendita attualmente sono Royal Oak, Royal Oak Concept, Royal Oak Offshore e Millenary
  • Bulgari Magsonic Sonnerie Tourbillon: nella top ten degli orologi più costosi al mondo, questo modello è composto in titanio e oro. Presenta un tourbillon a sistema di suoni sinfonico e ha un valore di mercato superiore ai 500.000 euro
  • Hublot King Gold Pavé: 98.700 euro per assicurarsi questo gioello della casa elvetica. Sono ben 120 i diamanti ad incorniciare la cassa in oro 18 carati. Per gli amanti di questa maison vale la pena ricordare anche il 2 Million BB, realizzato in oro bianco a 18 carati in esemplare unico.
  • Patek Philippe: Grandi Complicazioni, Calatrava, Gondolo, Nautilus, Aquanaut. Sono questi i nomi delle collezioni che presentano modelli in oro bianco e oro rosa. Indicare un modello al posto di un altro? Francamente impossibile. Vale davvero la pena osservarli tutti da vicino prima di fare la vostra scelta.
  • Rolex Cosmograph Daytona: alzi pure la mano chi non conosce questo marchio iconico e di riferimento per il mercato degli orologi. Acquistare un Rolex significa fare un investimento. Il Daytona è da sempre il modello con la più lunga lista d’attesa. Valorizzato da Paul Newman, questo must have tra gli orologi d’oro costa 25.000 euro
  • Panerai: questa azienda si occupava in origine della costruzione di strumenti per la misurazione per la Marina italiana. Dal 1997 fa invece parte dello Swiss Richemont Group, insieme ad altre maison di alta orologeria come Cartier e Piaget. Produce orologi automatici in edizione limitata. Le attuali collezioni sono Radiomir e Luminor. Il costo? Dai 5.000 ai 30.000 euro

Orologi d’oro donna: i migliori modelli

Gli orologi d’oro non sono una prerogativa maschile. Quando si pensa a un orologio oro donna i primi modelli che vengono in mente sono:

  • Rolex Lady-Datejust Special Edition: in versione oro rosa Everose e diamanti, ha un prezzo di 50.000 euro
  • Patek Philippe Twenty-4 7300/1200R: ovvero l’unico modello di questa collezione con cassa tonda. La versione in oro rosa presenta una lunetta con diamanti incastonati e un quadrante bruno soleil o argenté. La cassa è in oro rosa, il fondo cassa è in cristallo di zaffiro. L’incastonatura è composta da 160 diamanti, il bracciale è in oro rosa. Il prezzo al pubblico è di 42.890 euro
  • Cartier Tank Louis: cassa in oro giallo 18 carati, corona perlata ornata di uno zaffiro cabochon e quadrante grenè argentato compongono questo pezzo di storia da mettere al polso. Le lancette sono a forma di gladio d’acciaio azzurrato. Il cinturino d’alligatore ha un fibbia ad ardiglione in oro giallo 18 carati. Il Tank Louis Cartier è il modello di riferimento fra gli orologi di questa collezione e costa 9.300 euro
  • Bulgari Octo Roma: la collezione Bulgari Octo si sposa alla perfezione con i gusti femminili e maschili. L’orologio Octo Roma a carica automatica ha cassa e bracciale in oro rosa 18 kt. Octo ha un design ottagonale ispirato alla Basilica di Massenzio e unisce la purezza dell’ottagono col design innovativo. Costa 14.500 euro