Venice Hospitality Challenge: 16 maxi yacht per l’ottava edizione della regata

Al via la Venice Hospitality Challenge: l'unica regata che si svolge nel cuore di Venezia torna, maestosa, nell'ottava edizione che vede 16 imbarcazioni prestigiose a dominare la scena

Pubblicato da Giovanna Tedde Giovedì 14 ottobre 2021

Venice Hospitality Challenge: 16 maxi yacht per l’ottava edizione della regata
Foto Shutterstock | Stefano Mazzola

Al via l’edizione numero 8 della Venice Hospitality Challenge, l’unica regata nel cuore di Venezia che stavolta torna con 16 maxi yacht a contendersi la vittoria e l’ambito Cappello del Doge (quest’anno prodotto dalla storica vetreria Ars Cenedese di Murano). L’evento, in scena il 16 ottobre nella suggestiva cornice del bacino di San Marco, vedrà ai nastri di partenza prestigiose imbarcazioni condotte da skipper di fama mondiale.

Venice Hospitality Challenge: al via la regata con 16 maxi yacht

Tutto pronto per l’ottava edizione dell’attesissima regata Venice Hospitality Challenge, l’unica ad andare in scena nel centro di Venezia. Un evento dal sapore esclusivo, capace di unire l’antica e imponente storia della città con le più moderne e prestigiose declinazioni della competizione velica, che vedrà 16 maxi yacht ai nastri di partenza il 16 ottobre, intorno alle 13.30.

La prima parte della regata si svilupperà da San Marco verso il Lido, con giro di boa tra il Lido e Sant’Elena e successivo ritorno alla Giudecca fino all’Hilton Molino Stucky, poi un altro giro di boa che aprirà al percorso verso l’arrivo nel bacino di San Marco. Arbitro d’eccezione Alfredo Ricci, Stella d’Oro al merito sportivo Coni, Giudice Internazionale, Comitato di Regata Internazionale.

Venice Hospitality Challenge 2021: dove seguire la regata di Venezia

La premiazione alle Zattere avverrà intorno alle 16.30 presso la banchina VYP Venice Yacht Pier. Dove seguire la regata Venice Hospitality Challenge? Il pubblico potrà assistere al grande evento – che omaggia i 16 secoli della Serenissima – lungo il bacino di San Marco, da Punta della Dogana, dalla Giudecca e dalle Zattere, nel rispetto delle vigenti normative anti-Covid.

Per gli appassionati che non potranno essere in Laguna a vedere dal vivo lo spettacolo del Gran Premio Città di Venezia, sarà disponibile una diretta streaming sulla pagina Facebook della Venice Hospitality Challenge e sul profilo Instagram Generali Italia. A curare il commento tecnico Ruggero Tita, medaglia d’oro a Tokyo 2020 nel Nacra 17.