Bagno in Stile British: 5 consigli utili per una perfetta atmosfera anglosassone

23/07/2022

La parola d'ordine deve essere sobrietà. Segui i nostri consigli per arredare il tuo bagno in perfetto stile British e creare un'atmosfera serena e rilassante...

Bagno in Stile British: 5 consigli utili per una perfetta atmosfera anglosassone

Se vuoi che la tua casa esprima classe, eleganza, gusto e raffinatezza hai scelto lo stile giusto. Lo stile British ben si adatta ad ogni spazio della tua abitazione, basta riuscire a mescolare sapientemente vittoriano, urban e country-chic per ottenere un’atmosfera anglosassone da far invidia ad un londinese purosangue. In questa piccola guida però, abbiamo deciso di concentrarci su uno degli spazi della casa più adatti a questo stile. Il British mood è molto gettonato infatti nell’arredo della zona bagno. Scopriamo quali sono le regole per realizzare un bagno in stile inglese da copertina ma anche pratico e confortevole…

Le linee guida per un perfetto Bagno in Stile British

Per progettare un perfetto bagno in stile inglese è importante prima di tutto documentarsi sulle  caratteristiche principali di questo stile, così da poter scegliere tutti gli elementi giusti ed evitare di trovarsi a fine lavori a scoprire gravi distonie. Ovviamente a pesare sulle scelte d’arredo è sicuramente l’elemento spazio ma, con le dovute competenze, potrai provare a mescolare rivisitando le rigide regole del British in favore di soluzioni più adatte ai tuoi metri quadri. E’ importante ricordare che le esigenze di stile devono sempre accordarsi con quelle di funzionalità e praticità. Ma scopriamo ora più da vicino quali sono le specifiche caratteristiche del gusto anglosassone…

Le caratteristiche dello Style British

Le linee devono essere classiche e pulite, la ricercatezza è da ritrovare solo in piccoli particolari. Si possono abbinare nuance tenui a colori più vibranti, i materiali devono essere naturali così che contribuiscono a rendere l’ambiente più raffinato. Bandite decorazioni  “barocche”, nello stile inglese l’atmosfera deve essere molto sobria e ispirare un clima di sereno relax.

Quali colori scegliere…

Prima vi abbiamo parlato dello spazio, perché proprio i metri quadri possono penalizzare la perfetta realizzazione di un bagno in stile British. Tradizione vuole infatti, che i bagni inglesi siano sempre ampi e luminosi. Una soluzione in caso non si disponga di molto spazio e si abbia scarsa illuminazione, è di scegliete tonalità chiare dal total white alle più calde nuance pastello.

Pareti e pavimenti

Una boiserie in legno per le pareti del nostro bagno è sicuramente la scelta che più si confà a allo stile che abbiamo scelto, se poi abbiniamo un pavimento in legno chiaro l’effetto British è assicurato. Ma per noi italiani si sa, il legno in bagno non è mai una buona soluzione.
Consigliamo quindi di optare per la posa di classiche piastrelle: prediligere piastrelle di piccoli formati, come le piastrelle cementine esagonali o le piastrelle “metro” rettangolari, dotate di angoli smussati.

Sanitari, lavabo e rubinetteria

La regola principale nella scelta dei sanitari è di evitare quelli sospesi. Per un bagno perfetto in stile British infatti, è meglio optare per una soluzione a colonna. Per quanto concerne le forme sono da prediligere quelle squadrate, così come la ceramica per i materiali e il total white per il colore. Anche il lavandino dovrà essere a colonna, preferibilmente “nudo”. Se però la praticità vi spinge verso la scelta di un mobile lavabo, l’importante è scegliere un mobile classico. La rubinetteria è fondamentale per creare la giusta atmosfera: il consiglio è sceglierla separata, con manopole distinte per acqua calda e fredda, in oro o argento.

La scelta della Vasca da Bagno

Il pezzo forte in un bagno stile British è sicuramente la vasca. La scelta è fra freestanding e incasso. Per donare alla stanza un’atmosfera vittoriana, la prima soluzione è la migliore, soprattutto se si opta per la ceramica bianca e dei piedini lavorati in color oro o argento. Se, invece, si preferisce una vasca ad incasso, il rivestimento in piastrelle rettangolari è perfetto.

Complementi d’arredo

Non esagerate con i complementi d’arredo, sobrietà è la parola d’ordine. Per dare un tocco più ricercato alla tua stanza basterà un lampadario a soffitto. Ma che sia elegante pulito magari nei colori dei piedini della vasca e della rubinetteria: oro o argento.