La top 5 dei migliori mirti: guida alla scelta perfetta

Sapore aromatico inconfondibile, ancora più piacevole se ghiacciato: questo amaro tradizionale è un vero e proprio piacere, meglio ancora se pregiato e preparato secondo tradizione

Pubblicato da Carlotta Tosoni Lunedì 17 maggio 2021

La top 5 dei migliori mirti: guida alla scelta perfetta
Foto Pixabay | HOerwin56

Il liquore di mirto è un prodotto tipico della Sardegna e della Corsica e si ottiene dalla macerazione alcolica delle bacche mature del mirto rosso. Ha origini antichissime e il più pregiato è quello prodotto direttamente in casa, secondo la tradizione.

Molto amato come amaro digestivo, ha un sapore aromatico e fruttato unico, ed è molto amato per le sue proprietà balsamiche e antinfiammatorie che lo rendono la perfetta conclusione di un pasto. Ultimamente è stato riscoperto anche come aperitivo, da solo o come base per cocktail particolari. 

Per percepirne al meglio tutte le sfumature di sapore e di profumo, va consumato ghiacciato, per questo è uno degli amari più consumati soprattutto d’estate. Al suo interno contiene esclusivamente bacche mature, zucchero, alcool a 95° ed acqua: pochissimi ingredienti per restituire un liquore dolce e pungente allo stesso tempo.

Classifica miglior mirto: la top 5

In vista dei momenti di convivialità estivi, un amaro pregiato e di qualità non può mancare alla fine di un pasto luculliano: ecco la classifica del migliori mirto da acquistare online.

Leggi anche: Come scegliere il miglior Armagnac, guida all’acquisto

Pure Sardinia – Raro Wild Mirto

Le bacche selvatiche sono le protagoniste del Raro Wild Mirto (700 ml). Il finale delicatamente tannico esalta le note di punta dolci e vellutate, contrastate da una piacevole punta di amaro. Il profumo è quello della macchia mediterranea selvaggia e affascinante.

mirto
Foto Amazon | Pure Sardinia Raro Wild Mirto

Macchia Mediterranea – Vermouth Rosso al Mirto

I vini bianchi e aromatici sardi, erbe fragranti, foglie, bacche e zucchero cristallino si fondono nel Vermouth Rosso al Mirto (750 ml), una reinterpretazione del classico amaro, ancora più sfaccettato. Infatti il profumo di mirto fresco si fonde all’aroma della vaniglia e degli agrumi, con un accenno di caramello, senza tralasciare il sentore delle bacche selvatiche.

mirto
Foto Amazon | Vermouth Mediterraneo Rosso Al Mirto Macchia

Leggi anche: Le migliori cachaca da acquistare, la classifica

Distilleria Lucrezio R. – Liquore di Mirto Barricato

Grazie alla lenta maturazione in barrique, il mirto della Distilleria Lucrezio R (500 ml) è ancora più ricco, con un sapore avvolgente e molto aromatico. Infatti, il lungo e variegato procedimento lo rende unico: le bacche prima macerano in alcool e successivamente avviene la distillazione in alambicco discontinuo a bagnomaria. Infine, il liquore riposa alcuni mesi in piccole botti di rovere.

Foto Amazon | MIRTO BARRICATO – LIQUORE DI MIRTO MATURATO IN BARRIQUE

Leggi anche: La classifica dei migliori Whiskey al mondo

Silvio Carta – Mirto Pilloni

Il distillato sardo più puro e tradizionale: ecco come si potrebbe definire il Mirto Pilloni (700 ml). Luminoso e violaceo, va bevuto rigorosamente con ghiaccio, ma è anche ottimo per preparare le tipiche carni della tradizionale cucina sarda.

mirto rosso
Foto Amazon | MIRTO ROSSO PILLONI

Antica Distilleria Petrone – Myrth

Myrth (700 ml) è realizzato con le bacche selvatiche mature raccolte a mano sulle colline dell’Ager Campanus, macerate in alcol purissimo. Il risultato è il classico amaro dal colore profondo e il sapore vellutato.

mirto
Foto Amazon | Myrth 70 Cl – Liquore di Mirto

Leggi anche: I migliori gin al mondo, la classifica