50 Top Italy Luxury: Cannavacciuolo trionfa con Villa Crespi

Lo chef Antonino Cannavacciuolo trionfa al timone della classifica che premia il meglio dell'ospitalità e della ristorazione di lusso in Italia. E c'è una Regione che domina la scena tra le eccellenze di 50 Top Italy Luxury...

Pubblicato da Giovanna Tedde Mercoledì 13 ottobre 2021

50 Top Italy Luxury: Cannavacciuolo trionfa con Villa Crespi
Foto Shutterstock | DELBO ANDREA, elitravo - Antonino Cannavacciuolo e Relais Chateaux Villa Crespi

Antonino Cannavacciuolo trionfa nella 50 Top Italy Luxury, la classifica di lusso che premia il meglio dell’Italia tra hotel, relais e residenze di charme comprendenti un ristorante. Il famoso chef è incoronato re con il suo Relais & Chateaux Villa Crespi di Orta San Giulio (Novara), in una edizione segnata dal grande successo della Campania. La Regione si aggiudica ben 15 posti nel ranking dorato delle 50 migliori strutture, leader assoluta nel Paese. Al 2° posto il Grand Hotel A Villa Feltrinelli, seguito dal Borgo Egnazia che conquista il terzo gradino del podio.

50 Top Italy Luxury incorona Antonino Cannavacciuolo con Villa Crespi

Hotel Villa Crespi
Foto Shutterstock | elitravo – Hotel Villa Crespi

Nuovo successo per Antonino Cannavacciuolo, che trionfa con il suo il Relais & Chateaux Villa Crespi – che ospita l’omonimo ristorante – in testa alla rosa dei 50 Top Italy Luxury. Lo chef (tra i 20 migliori del Belpaese) si laurea re della classifica che premia il meglio dell’Italia in fatto di hotel, relais e residenze di charme che al proprio interno abbiano anche ristorante e servizio food&beverage d’eccellenza. 

Sul 2° gradino del podio c’è il Grand Hotel a Villa Feltrinelli di Gargnano (Brescia), con il ristorante di Stefano Baiocco. 3° posto per Borgo Egnazia di Savelletri di Fasano (Brindisi), con il ristorante Due Camini di Domingo Schingaro. La graduatoria è stilata seguendo i parametri di eccellenza di 50 Top: cucina in grado di soddisfare i palati più esigenti, servizio in sala, qualità della colazione, bellezza della struttura, livello dell’accoglienza, personale per la cura del cliente.

Leggi anche: Hotel di lusso, 10 strutture da sogno imperdibili

La Campania domina nella 50 Top Italy Luxury

Guardando alla classifica su scala regionale si scopre che la Campania incassa il titolo di leader nel ranking delle 50 eccellenze. Nell’elenco italiano del meglio dell’ospitalità gourmet, infatti, ben 15 strutture campane guadagnano un posto. Seguono Sicilia (7), Toscana (6), Lombardia, Lazio (5), Trentino-Alto Adige (2), Veneto (2), e ancora, con 1 struttura ciascuna, Piemonte, Puglia, Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Umbria, Valle d’Aosta, Calabria e Basilicata.

Leggi anche: World’s 50 Best Restaurants 2021

“Recenti studi offrono la conferma di come e quanto il segmento lusso sia in crescita – spiegano Barbara Guerra, Luciano Pignataro e Albert Sapere, direttori della guida 50 Top Italy – e questo vale ancor di più per il settore alberghiero, dove esiste un pubblico assai attento a quei particolari che fanno la differenza nel mondo dell’hospitality top level. Il tutto senza dimenticare che il 62% dei turisti stranieri mette l’enogastronomia al primo posto tra i motivi per visitare l’Italia (Fonte Enit). Abbiamo unito i vari dati raccolti ed è nata così 50 Top Italy Luxury”.

50 Top Italy Luxury: tra i premi speciali… Villa Crespi!

Ecco gli Special Award di 50 Top Italy Luxury:

  • Miglior General Manager 2022 – Mulino Caputo Award
    Stefania Siani – Villa Crespi, Relais & Chateaux Villa Crespi (Orta San Giulio – Novara)
  • Migliore Carta dei Vini 2022 – Prosecco DOC Award
    Villa Feltrinelli, Grand Hotel a Villa Feltrinelli (Gargnano – Brescia)
  • Innovazione e Sostenibilità 2022 – Pastificio dei Campi Award
    Due Camini, Borgo Egnazia (Savelletri di Fasano – Brindisi)
  • Migliore Prima Colazione 2022 – Latteria Sorrentina Award
    Imago, Hotel Hassler Roma (Roma)
  • Best Brunch 2022 – Pastificio dei Campi Award
    Francescana at Maria Luigia, Casa Maria Luigia (Modena)
  • Miglior Servizio del Caffè 2022 – Caffè Borbone Award
    Casa Vissani, Casa Vissani (Baschi – Terni)
  • Migliore Accoglienza 2022 – Mulino Caputo Award
    Ristorante Belvedere, Caruso – A Belmond Hotel (Ravello – Salerno)
  • Best Design 2022 – D’Amico Award
    Li Galli Restaurant, Villa Franca Positano (Positano – Salerno)

“Quello di 50 Top Italy Luxury è un progetto figlio di una serie di attente valutazioni – hanno concluso i direttori della guida – e proiettato sull’immediato futuro. Negli ultimi anni il mercato del lusso è risultato uno dei pochi in costante crescita con cifre sbalorditive, secondo i dati del Worldwide Market Monitor, organo di monitoraggio della Bain & Company”.

Nonostante i fisiologici contraccolpi economici della pandemia, secondo gli esperti di 50 Top Italy, che citano il recente sondaggio Deloitte, il 70% dei fondi di investimento globale rivelerebbe fiducia su questo segmento e potrebbe concretamente giocarvi le sue carte, evidenza che permetterebbe di “comprendere quanto roseo si prospetti l’orizzonte per il luxury”. Una galassia di qualità e prestigio che fonde ospitalità e alta cucina e in cui l’Italia, ancora una volta, è una delle stelle indiscusse.

SCOPRI GLI HOTEL EXTRALUSSO SUL MARE IN ITALIA