Ristoranti stellati 2017 a Roma, i locali imperdibili premiati dalla Guida Michelin

Scopriamo quali sono i ristoranti imperdibili di Roma, premiati cone le tanto agognate stelle della guida Michelin. Tra monumenti, musei e piazze ecco dove andare per un'esperienza culinaria unica.

da , il

    Attraverso un viaggio culinario vi porteremo alla scoperta dei ristoranti stellati di Roma per il 2017, premiati dalla guida Michelin come locali imperdibili della città capitolina. A due passi da Città del Vaticano, nei quartieri altolocati o nelle zone più popolari, queste perle gastronomiche propongono ingredienti della tradizione rivisitati nelle maniere più innovative.

    La Pergola

    Unico ad essersi meritato 3 stelle Michelin, il ristorante romano La Pergola si trova all’interno dell’Hotel Rome Cavalieri, poco lontano da Città del Vaticano, in via Cadlolo. Heinz Beck, tristellato Chef di questo imperdibile locale di Roma, fonde alla perfezione la nostra cucina mediterranea con la scelta accuratissima delle materie prime e creatività sorprendente. Un locale che, da solo, vale un viaggio nella città eterna.

    Il Pagliaccio

    Nel cuore di Roma, in via dei Banchi Vecchi, la guida Michelin ha visitato e premiato con due stelle un altro imperdibile locale: il Pagliaccio. La tradizione e gli ingredienti caserecci romani vengono rivisitati e arricchiti dall’aggiunta di piccoli, ma determinanti particolari che rendono i piatti l’espressione perfetta di un’innovazione che migliora senza stravolgere.

    Glass Hostaria

    Se Milano vanta numerosi ristoranti stellati, Roma sicuramente può essere fiera di avere sul suo territorio alcuni tra i più particolari locali della guida Michelin, come il Glass Hostaria, 1 stella Michelin. Nel quartiere verace di Trastevere, in via del Cinque, questo moderno e accogliente ristorante propone una cucina raffinata e leggera, accompagnata da una cantina molto ben fornita.

    Stazione di Posta

    Tra Monteverde Vecchio e la Garbatella, in largo Dino Frisullo, troviamo il ristorante a una stella Stazione di Posta. Un open space post moderno costruito all’interno di un ex mattatoio, che offre una cucina di stampo creativo, con possibilità di proposte più semplici a pranzo per gustare le prelibatezze dello chef e del suo team in un ambiente giovane e dinamico.

    Acquolina Hostaria

    In zona Fleming, in via Antonio Serra, sorge uno dei locali imperdibili di Roma secondo la guida Michelin: Acquolina Hostaria. La cucina, premiata con una stella, propone piatti classici, in prevalenza di pesce, accompagnati da ottimi vini e da un servizio attento, senza essere mai esagerato.

    Metamorfosi

    Il ristorante a una stella Michelin Metamorfosi delizia il palato dei suoi clienti con un piatto chiamato “Foglia di grano”, composto da tonno rosso ed erbe. Se vi trovate nel quartiere Parioli, nelle vicinanze di via Giovanni Antonelli, non potete farvelo scappare: la particolare architettura della sala, rinnovata nel 2015 allieterà anche i vostri occhi.

    Enoteca La Torre

    Nell’elegante e raffinata cornice di Villa Laetitia, in via Lungotevere delle Armi, si aprono le porte del ristorante Enoteca La Torre, premiato con una stella dalla guida più famosi tra gli appassionati di gastronomia. Lo stile liberty dell’edificio accoglie i clienti che qui possono gustare piatti dall’impronta creativa, come il piccione marinato alla soia.

    Aroma

    In via Labicana, a due passi da stazione Termini, non potrebbe esserci accoglienza migliore per chi arriva nella capitale di uno degli imperdibili locali a una stella Michelin: il ristorante Aroma. La sua terrazza vi regalerà una vista mozzafiato su tutta la città, dalla cupola di San Pietro fino al Colosseo, mentre il suo nome è un omaggio alla cucina mediterranea che viene servita, sempre però con un pizzico di creatività. Per una breve sosta, è disponibile anche il servizio bistrot.

    Imàgo

    Nel cuore opulento di Roma, in piazza Trinità dei Monti, a due passi da tutti i maggiori monumenti della Capitale, si trova il ristorante Imàgo, premiato con una stella Michelin. La vista senza pari che lascia a bocca aperti tutti coloro che si avventurano nelle sue sale non distoglie l’attenzione dai piatti, raffinati e creativi, dallo stampo moderno. Particolare cura è posta nella scelta delle materie prime, per offrire ai propri clienti un’impareggiabile esperienza gastronomica, oltre che visiva

    speciale myluxury

    Speciale Vini Pregiati